Coronavirus, il Governo programma la ‘fase 2’. Il premier Conte ai medici: “Serve un cambio di passo”.

ROMA – Il Governo programma la ‘fase 2’. Gli ultimi dati positivi hanno portato il premier Conte a chiedere al Comitato Tecnico un nuovo modello per iniziare ad allentare le misure. Difficile, in questo momento, ipotizzare il decreto visto che molto dipenderà dal comportamento della curva nei prossimi giorni.

Ma, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il presidente del Consiglio ha chiesto al comitato tecnico scientifico di “programmare qualche misura di allentamento, perché il lockdown non può durare ancora a lungo. Per ripartire bisogna definire nuove modalità di organizzazione della vita sociale e lavorativa“.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

La ‘fase 2’ in due step?

‘Fase 2’ in due step? Il comitato tecnico-scientifico ha intenzione di procedere con il massimo rigore e con la dovuta prudenza. Per questo motivo si pensa ad una ripartenza graduale con prima le aziende e poi gli spostamenti. Al momento, non si hanno certezze ma dopo Pasqua quasi sicuramente saranno le aziende a riaprire.

Qualche giorno di sacrificio in più, invece, per i cittadini. Maggiori libertà dovrebbero arrivare dopo il 1° maggio ma sono in corso tutte valutazioni per allentare anche prima le misure.

Giuseppe Conte
fonte foto https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/

Scacchiera e ‘stop and go’

Sono altre due le idee al vaglio del comitato tecnico-scientifico. Possibile una riapertura a scacchiera visto che in alcune zone i numeri del contagio sono molto bassi e quindi si potrebbe ripartire qualche giorno prima.

Non si può escludere neanche il cosiddetto stop and go. Una riapertura durante la settimana con chiusura nei weekend e nei giorni festivi per cercare di evitare assembramenti e spostamenti. Le riflessioni sono ancora in corso e molto dipenderà dall’andamento della curva nei prossimi giorni. Possibile una videoconferenza tra domani e giovedì tra medici e maggioranza.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/Palazzo_Chigi

ultimo aggiornamento: 08-04-2020


Ue, fumata grigia dall’Eurogruppo

Papa Francesco, “Quando si cominciano a sentire discorsi populisti non è difficile ricordare quelli di Hitler”