Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte si appella agli italiani: se non si seguono le regole si rischia un nuovo lockdown. E ci avviciniamo pericolosamente al Natale…

Il governo opta per la massima prudenza e non esclude scenari anche estremamente difficili per le prossime settimane, come ad esempio un lockdown generale. Si gioca sul filo delle parole e delle intenzioni. Se fino ad un mese fa diversi ministri, premier incluso, escludevano categoricamente un nuovo lockdown, ad oggi nessuno esclude una chiusura che inevitabilmente finirebbe a ridosso delle feste natalizie. Una chiusura drammatica sotto molti punti di vista.

Albero di Natale Milano
Albero di Natale Milano

Serve lo spirito di sacrificio che ha caratterizzato gli italiani durante la prima fase dell’emergenza

Il governo lavora soprattutto sul piano psicologico. Deve passare il messaggio che la situazione è critica. Perché in effetti è decisamente complicata. Per resistere alla seconda ondata serve ritrovare lo spirito di sacrificio che gli italiani hanno dimostrato di avere nei primi mesi dell’emergenza. E per evitare un nuovo lockdown serve rispettare le regole, muoversi con la massima prudenza ed evitare gli spostamenti non necessari.

Coronavirus Milano
Coronavirus Milano

Conte non esclude un nuovo lockdown

In occasione della conferenza stampa di presentazione del decreto Ristori, lo stesso Presidente del Consiglio Giuseppe Conte non ha escluso un lockdown.

“Se seguiamo le regole abbiamo buone possibilità di affrontare dicembre con una certa serenità. In caso contrario ci troveremo di fronte alla necessità di un lockdown, ha dichiarato il Presidente del Consiglio. Parole anche dure che per molti rappresentano una sorta di ultimatum, una mossa della paura per spingere gli italiani ad essere estremamente prudenti.

Ma sono inevitabilmente anche parole che in qualche modo alimentano la tensione sociale, sfociata in diverse manifestazioni che hanno paralizzato le principali città italiane.

Di seguito il video della conferenza stampa di presentazione del decreto Ristori

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus News politica primo piano

ultimo aggiornamento: 28-10-2020


Dl Ristori approvato in Cdm. Conte: “Per il Governo non ci sono lavoratori di Serie A o di Serie B. Il Dpcm non cambia”

De Magistris e Sala scrivono a Speranza: ‘Lockdown idea di Ricciardi o del Ministero?’