Il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha firmato la nuova ordinanza valida su tutto il territorio. Confermato il coprifuoco dalle 23 alle 5.

Emergenza coronavirus, l’ordinanza della Regione Lombardia. Il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha firmato la nuova ordinanza in vigore su tutto il territorio regionale. Confermato il coprifuoco dalle 23 alle ore 5. Per spostarsi in questo intervallo di tempo sarà necessario presentare l’autocertificazione, utile a giustificare lo spostamento, consentito solo in caso di comprovata necessità.

Attilio Fontana
Attilio Fontana

Coronavirus, la nuova ordinanza della Regione Lombardia

L’ordinanza firmata dalla Regione Lombardia prevede il coprifuoco dalle ore 23.00 alle ore 5.00. Per le persone in strada sarà ovviamente possibile tornare a casa.

“Su tutto il territorio della Regione Lombardia, dalle ore 23.00 alle ore 5.00 del giorno successivo sono consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza ovvero per motivi di salute; è in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza. La sussistenza delle situazioni che consentono la possibilità di spostamento incombe sull’interessato. Tale onere potrà essere assolto, producendo un’autodichiarazione”, recita il testo dell’ordinanza come anticipato dal Corriere della Sera.

Tutte le misure

Di seguito una panoramica su tutte le misure contenute nell’ordinanza.

I centri commerciali non alimentari

Per quanto riguarda i centri commerciali non alimentari si procede con la chiusura in occasione de fine settimana, questo per evitare assembramenti.

Stop a sagre e fiere

Entra in vigore il divieto di svolgere fiere di comunità e sagre.

La gestione dei clienti nei locali

Entrano in vigore misure in grado di prevenire assembramenti negli esercizi commerciali al dettaglio. I locali devono esporre un cartello informativo con il quale viene indicato il numero massimo di persone che possono stare contemporaneamente nel locale.

Bar, pub e ristoranti

Per bar, pub, ristoranti, gelaterie e locali simili, l’attività è consentita dalle 5 alle 23.00 con consumo al tavolo. Al tavolo possono sedere al massimo sei persone. I locali che non hanno il servizio al tavolo devono chiudere alle ore 18.00.

Il coprifuoco

Come noto scatta il coprifuoco dalle ore 23.00 alle ore 5.00 del mattino.

Didattica a distanza per le scuole superiori

Per quanto riguarda la scuola, per gli istituti superiori scatta la Didattica a distanza

Ulteriori informazioni sul sito della Regione Lombardia.

Milano coronavirus
Milano coronavirus

Quando entra in vigore l’ordinanza

La nuova ordinanza entra in vigore nella giornata del 22 ottobre e sarà valida fino al prossimo 13 novembre.

Attilio Fontana
Attilio Fontana

Sala: “Se la pandemia si scatena in una grande città l’effetto è dirompente”

Noi siamo qua per cercare di trovare delle soluzioni, perché se la pandemia si scatena in una grande città l’effetto è dirompente“, ha dichiarato il Sindaco di Milano Beppe Sala.

ultimo aggiornamento: 22-10-2020


Coronavirus, 15.199 nuovi casi in Italia, più di 4.000 in Lombardia, riaprono ospedali in Fiera. Allarme nelle grandi città

Coronavirus, coprifuoco anche nel Lazio