Coronavirus, sabato di multe da record. A Pasqua check point sulle strade.

ROMA – E’ stato un sabato 4 aprile 2020 di multe da record. Secondo quanto pubblicato sul Viminale, sono state 9.300 le persone denunciate nonostante un numero inferiori di controlli. Si tratta della cifra più alta dal 26 marzo, giorno dell’entrata in vigore del nuovo sistema di sanzioni per la violazione di quarantena.

Dei cittadini fermati ‘solo’ 10 erano quelle positive al coronavirus e che sono uscite dalla propria abitazione. Per loro il rischio è una condanna fino a 12 anni per epidemia colposa. In 54 hanno rilasciato una autocertificazione falsa mentre il resto non ha saputo dare una giustificazione alle forze dell’ordine.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

A Milano gli spostamenti diminuiscono

Dopo l’allarme lanciato venerdì, a Milano gli spostamenti sono diminuiti. In questo sabato, secondo i dati raccolti dalla Regione, il movimento si è fermato al 30%, in linea con quanto successo lo stesso giorno delle scorse settimane.

I controlli, comunque, sono sempre più frequenti soprattutto in vista di Pasqua quando molte persone potrebbero decidere di lasciare la propria casa ‘principale’ per trasferirsi nelle abitazioni di vacanza.

Carabinieri coronavirus
fonte foto https://www.facebook.com/carabinieri.it/

In arrivo i check point

Sono in arrivo i check point sulle strade per fermare i possibili trasferimento nelle seconde case. Molti italiani nei prossimi giorni potrebbero decidere di lasciare la città per trascorrere un periodo di vacanza al mare o in montagna.

Un rischio che il Governo non vuole correre e per questo sta organizzando controlli più rigidi in Autostrada con ogni automobile che dovrà giustificare il motivo dello spostamento. E se si muoveranno molte macchine, è alto il rischio di lunghe code e soprattutto un numero elevato di multe. Ricordiamo che la sanzione è economica se le persone non sono positive al coronavirus. In caso contrario si rischia il carcere fino a 12 anni per epidemia colposa.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 06-04-2020


Coronavirus, due ipotesi per la Maturità

Chiese chiuse, Fiorello replica a Salvini: “Si può pregare anche a casa”