Milano, presentato l’Ospedale Fiera, simbolo della lotta al coronavirus. Bertolaso, “Abbiamo fatto una promessa e l’abbiamo mantenuta”.

Presentato alla stampa l’Ospedale Fiera di Milano, la grande sfida della regione Lombardia, chiamata a reagire di fronte all’emergenza coronavirus.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, Fontana – ma non solo – ha voluto evidenziare come non si tratti di una struttura improvvisata, ma di un centro specializzato in grado di fronteggiare l’emergenza.

Di seguito il video della conferenza stampa di presentazione del nuovo ospedale, simbolo della lotta al coronavirus.

Milano, presentato l’ospedale Fiera. Bertolaso: “Abbiamo fatto una promessa e l’abbiamo mantenuta”

Abbiamo fatto una promessa e l’abbiamo mantenuta“, ha scritto Bertolaso in un messaggio letto in occasione della presentazione dell’ospedale. L’ex numero uno della Protezione Civile, risultato positivo al coronavirus, non ha potuto prendere parte alla cerimonia.

La struttura è stata realizzato in dieci giorni circa. E gli addetti ai lavori hanno voluto sottolineare come non si tratti di uno spazio riempito con brandine e improvvisato come ospedale. Si tratta di un centro all’avanguardia, secondo molti il simbolo dell’Italia che lavora e che reagisce.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Ospedale Fiera Milano
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/fontanaufficiale

L’impresa della Regione Lombardia: fatto in dieci giorni quello che in tempi normali avrebbe richiesto anni

La regione Lombardia ha fatto in pochi giorni quello che in tempi normali avrebbe richiesto anni di lavoro. Una vera e propria impresa, un esempio per tutti, non solo in Italia. La dimostrazione che l’emergenza può tirare fuori il meglio di una nazione.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 31-03-2020


Femminicidio nel Messinese, strangola la compagna e poi tenta il suicidio

La Storia non insegna. L’Italia (politica) era impreparata di fronte a un’emergenza sanitaria