Coronavirus, in Italia la quarantena diventa di 10 giorni. Le nuove regole e le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico.

In seguito al vertice dell’11 ottobre con il Ministro della Salute Roberto Speranza, il Cts ha rivisto la durata della quarantena abbassando i giorni di isolamento a 10 giorni per i soggetti negativi al Covid che hanno avuto contatti con soggetti positivi.

Coronavirus, in Italia la quarantena ‘passa’ a 10 giorni

Il Comitato Tecnico Scientifico ha deciso di “aggiornare il percorso diagnostico per l’identificazione dei casi positivi, così come la tempestiva restituzione al contesto sociale dei soggetti diagnosticamente guariti“, recita il comunicato diramato nella giornata dell’11 ottobre, dopo il vertice tra gli esperti del Cts e il Ministro della Salute Roberto Speranza.

Il Cts anticipa le possibili critiche comunicando di aver agito in linea con le indicazioni internazionali e rimanendo fedele al principio della massima cautela.

Le nuove regole: cosa cambia

I soggetti positivi al coronavirus asintomatici devono osservare un periodo di isolamento della durata di 10 giorni. Al termine del periodo indicato basterà un tampone negativo per essere considerati guariti dal Covid. Evidentemente i soggetti che risultano ancora positivi dopo i dieci giorni di isolamento dovranno prolungare la quarantena. In ogni caso per i soggetti asintomatici la quarantena termina dopo ventuno giorni. Questo perché al momento le evidenze scientifiche escludono che possano essere considerati contagiosi dopo tale periodo di tempo.

I soggetti positivi al coronavirus sintomatici dovranno osservare un periodo di isolamento di 10 giorni a condizione che gli ultimi tre giorni trascorrano senza sintomi. Nel caso dovessero persistere la quarantena sarà prolungata. Anche per questi soggetti basterà un solo tampone negativo per essere considerati guariti.

I contatti stretti di soggetti positivi dovranno osservare un periodo di isolamento di 10 giorni. In questo caso basterà un tampone rapido per confermare la negatività al Covid.

Coronavirus

Un solo tamponi per essere dichiarati guariti

La seconda novità è che per essere dichiarati guariti dal Coronavirus basterà un solo tampone negativo. Anche questa misura andrà a ridurre sensibilmente la durata dell’isolamento dei soggetti positivi al Covid e guariti dalla malattia.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus cronaca primo piano Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 12-10-2020


Coronavirus, la situazione nei reparti di terapia intensiva in Italia

Cinema in lutto, è morta Margaret Nolan