Visite ai non congiunti, il Governo valuta il via libera dal 18 maggio

Coronavirus, dal 18 maggio sarà possibile vedere gli amici?

Dal 18 maggio il Governo potrebbe aprire alle visite ai non congiunti. Alcuni ministri frenano.

ROMA – Il Governo pensa ad allargare le maglie dal 18 maggio. Secondo quanto riportato dall’Ansa, la maggioranza starebbe ragionando sulla possibilità di aprire alle visite ai non congiunti e quindi agli amici. Una misura non condivisa da alcuni ministri che ribadiscono la necessità di andare per gradi.

La possibilità di vedere gli amici e l’autocertificazione

Con la riapertura dei negozi il futuro dell’autocertificazione sembra essere segnato. Difficile (ma non impossibile n.d.r.) la conferma del modello visto che gli italiani dal 18 maggio potranno muoversi con maggiore libertà sempre nel rispetto delle norme anti-coronavirus. Il modulo potrebbe restare per andare al ristorante e dimostrare di far parte dello stesso nucleo familiare.

Resta da sciogliere anche la questione amici che da tempo fa discutere all’interno della maggioranza. Alcuni esponenti spingono per una maggiore fiducia negli italiani e quindi dare a loro la possibilità di andare a trovare i congiunti. Altri ministri, invece, frenano su questa libertà chiedendo di continuare con aperture graduali. Si dovrà trovare molto probabilmente un compromesso con il rischio di dare vita ad un nuovo dpcm non chiaro con il Viminale chiamato a nuove circolari per specificare quanto detto nel provvedimento.

Coronavirus

Attesa per il nuovo dpcm

I ragionamenti sono in corso e nei prossimi giorni è atteso il nuovo dpcm. Il premier Conte potrebbe presto convocare i capi delegazione per iniziare a mettere nero su bianco il provvedimento che dovrebbe vedere maggiori libertà per gli italiani.

Da risolvere restano i nodi dell’autocertificazione e della possibilità di vedere gli amici anche in pizzeria e al bar. Su questo c’è una divisione all’interno della maggioranza (e non è l’unica n.d.r.) con il premier Conte chiamato a mediare per un compromesso.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 13-05-2020

X