Emergenza coronavirus in Italia, cosa potrebbe riaprire dopo Pasqua nel caso di un intervento del governo a metà aprile.

Il governo ragiona sul nuovo decreto e inizia a pensare a cosa potrebbe riaprire dopo Pasqua e da metà aprile nel caso in cui la situazione epidemiologica consentisse di allentare le misure restrittive attualmente in vigore.

Coronavirus
Coronavirus

Cosa potrebbe riaprire dopo Pasqua

Con il decreto Aprile il governo dovrebbe confermare l’impianto normativo attualmente in vigore confermando le restrizioni inserite con il decreto di marzo. Quindi anche ad Aprile non ci sarà la zona Gialla.

L’unica grande novità preannunciata dal premier Draghi e dal Ministro Speranza è la riapertura della scuola (fino alla prima media) in zona Rossa. Come specificato dal Ministro della Salute, il governo ha un gettone da usare e ha deciso di usarlo per la scuola.

Scuola
Scuola

Cosa potrebbe riaprire da metà Aprile

Ma il mese di Aprile potrebbe portare con sé anche altre novità. Alla luce dei contrasti tra l’ala rigorista (con Speranza che parla delle prime riaperture da maggio) e l’ala aperturista (con Salvini che chiede riaperture più o meno immediate) il punto di caduta potrebbe essere quello di fissare un nuovo check alla metà del mese di aprile per poter intervenire allentando le misure nel caso in cui la situazione epidemiologica lo consentisse. E parliamo di uno scenario non improbabile.

Ma cosa potrebbe riaprire dalla metà del mese di aprile? E qui siamo nel campo delle ipotesi più o meno accreditate. Il governo potrebbe decidere di ristabilire la zona Gialla. In questo caso bar e ristoranti potrebbero riaprire al pubblico almeno per il pranzo. Un piccolo passo in avanti ma meglio di niente.

Sperano in un allentamento delle misure restrittive anche palestre e piscine, ma per una svolta significativa nel mondo dello sport la sensazione è che si debba attendere il mese di maggio.

Continuano a sperare invece i cinema e i teatri. In base alle ultime disposizioni, questi locali avrebbero dovuto riaprire i battenti in zona Gialla dal 27 marzo. La sospensione della zona Gialla ovviamente ha annullato la riapertura. Ma se la zona Gialla fosse ristabilita cinema e teatri potrebbero riaprire i battenti? Al momento è difficile dare una risposta a questa domanda. La sensazione è che il governo possa decidere di fare un passo indietro rimandando la riapertura di queste attività.

TAG:
coronavirus primo piano

ultimo aggiornamento: 29-03-2021


Covid, quanto durano gli anticorpi

Coronavirus in Italia, cosa si può fare fino al 2 aprile