Cosa significa disavanzo commerciale in economia?

Quali sono le differenze tra economia aperta e chiusa e cosa significa il termine di disavanzo commerciale in economia? Scopriamolo insieme…

Cosa significa disavanzo commerciale in economia? Prima di scoprirlo cerchiamo di comprendere la differenza tra economia aperta e chiusa.

Economia aperta e chiusa

Qual è la differenza tra economia aperta e chiusa? Parliamo di economia chiusa quando tutta la produzione di beni e servizi viene venduta all’interno dei confini nazionali e la domanda di beni, ossia la spesa del paese, coincide con la domanda dei beni nazionali ossia i beni prodotti nel paese. Parliamo, invece, di economia aperta quando una parte della produzione di beni e servizi viene venduta anche all’estero. In questo caso è opportuno distinguere tra la domanda nazionale di beni e la domanda di beni nazionali. La domanda di beni nazionali è uguale alla domanda nazionale dei beni a cui bisogna sottrarre le importazioni (spesa per importazioni è compresa nella domanda nazionale dei beni) ed aggiungere le esportazioni (la produzione venduta all’estero). La presenza dei mercati all’estero creata il cosiddetto commercio internazionale da cui derivano le esportazioni e le importazioni.

Disavanzo commerciale

Le esportazioni di merce rappresentano la produzione nazionale di beni e servizi acquistati in mercati stranieri da cittadini non residenti, mentre le importanti sono la domanda interna di beni prodotti in paesi esteri. La differenza tra le esportazioni e le importazioni di un paese è fondamentale per calcolare il saldo della bilancia commerciale. Se il valore delle importazioni delle merci è maggiore delle esportazioni allora avremo un saldo commerciale negativo con conseguente deficit e disavanzo commerciale. Se, invece, valore delle importazioni delle merci è inferiore rispetto alle esportazioni si verificherà un avanzo o surplus definito dal termine “esportazioni nette”. Il saldo della bilancia commerciale è strettamente legato al cambio reale, inteso come il prezzo relativo dei beni interni rispetto a quelli esteri espressi nella stessa valuta. Gli ultimi dati Istat hanno rilevato a gennaio 2017 un disavanzo commerciale Italia di 889 milioni di euro.
certificato_unicasim

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 21-08-2017

Guide News Mondo

X