Cosa sono le erogazioni liberali verso le Asd?

Avete effettuato o volete effettuare un’erogazione liberale nei confronti di una Asd? Volete sapere se è possibile detrarre la donazione? Qui ve lo spieghiamo

Le erogazioni liberali sono una significativa fonte di finanziamento per tutte quelle Asd, acronimo di Associazioni sportive dilettantistiche. Il loro carattere spontaneo fa sì che queste donazioni siano detraibili, ma solo se queste siano state totalmente gratuite e con lo scopo di sostenere le finalità e l’attività dell’associazione stessa.

QUANTO SI PUÒ DETRARRE?

Le erogazioni liberali a favore delle Asd sono detraibili solo dalle persone fisiche nella misura del 19%, su un importo massimo di 1.500 euro. La condizione principale è che esista una traccia completa del versamento, che deve essere effettuato tramite bonifico, assegno oppure con una carta di credito o di debito. Per le aziende sarà comunque possibile effettuare una donazione, ma questa non potrà essere detratta.

INVECE PER LE DONAZIONI VERSO LE ASD CHE SONO ANCHE ONLUS?

Nel caso in cui l’Asd sia anche una Onlus, ovvero un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale, le persone fisiche che effettuano erogazioni liberali nei loro confronti possono detrarle al 26%, per un importo massimo di 30 mila euro annui, per una detrazione, massima, di 7.800 euro, naturalmente accessibile solo nel caso di una donazione trasparente e verificabile. Questa detrazione, però, non è cumulabile con quella del 19% prevista per le Associazioni sportive dilettantistiche che non sono registrate come Onlus.
certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 19-01-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X