Cos’è il framing per i risparmiatori e perché occorre evitarlo

Le insidie nascoste dietro una buona vendita

chiudi

Caricamento Player...

Cos’è il framing per i risparmiatori e perché è necessario evitare che influisca sulle valutazioni finanziarie?

Il framing e la percezione di un problema

Nel momento in cui un soggetto si trova a valutare la migliore strategia per risolvere una situazione problematica può incorrere in errori involontari.

Tali errori sono causati dal cosiddetto framing. L’espressione, che deriva dalla parola inglese “frame” (cornice), indica il modo in cui un dato semplice o complesso viene presentato.

In genere un individuo tende, in qualsiasi campo, ad allontanare il rischio e a tentare di assicurarsi un vantaggio nel minor tempo possibile. 

Il framing è una strategia alla base della comunicazione a fini commerciali, dal momento che molto spesso un venditore capace è quello in grado di mettere il giusto “frame” al proprio prodotto, inducendo il consumatore all’acquisto. Ponendo quindi l’accento in maniera convincente sui vantaggi di un certo prodotto i suoi punti deboli passeranno in secondo piano.

Che cos’è il framing per i risparmiatori?

Il meccanismo del framing è un’insidia in qualsiasi ambito, ma in modo particolare per chi opera nell’ambito economico.

Come accennato, infatti, un investitore che si lasci influenzare dal framing potrebbe farsi carico di rischi eccessivi o, al contrario, valutare come troppo rischiose delle operazioni che gli converrebbe attuare.

Al momento di valutare i rischi e i vantaggi di una particolare operazione finanziaria, un investitore dovrebbe tentare di concentrarsi sul lungo e non sul breve periodo, tenendo sempre presente che i rischi che potrebbe correre con il titolo su cui sta riflettendo dovrebbero essere compensati dagli altri titoli all’interno del suo paniere. La formazione di un paniere di investimenti diversificati è infatti una condizione strettamente necessaria ad ammortizzare le perdite e ridurre il più possibile i fattori di rischio. La costituzione di un buon portafogli di investimenti è quindi un’operazione fondamentale con cui prevenire e contrastare eventuali errori legati al framing.
certificato_unicasim