Cos’è la Superlega di calcio, chi sono i club fondatori, come è strutturata la competizione e quando si gioca.

È nata ufficialmente, tra le polemiche che hanno interessato anche leader politici di primissimo piano, la Superlega di calcio, la nuova competizione europea creata dai club più blasonati del continente.

È nata la Superlega di calcio: i club fondatori

“Dodici prestigiosi club europei hanno annunciato oggi congiuntamente un accordo per costituire una nuova competizione calcistica infrasettimanale, la Super League, governata dai club fondatori. Milan, Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Barcellona, Inter, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Real Madrid e Tottenham hanno aderito in qualità di club fondatori. E’ previsto che altri 3 club aderiranno come club fondatori prima della stagione inaugurale, che dovrebbe iniziare non appena possibile“. si legge nel comunicato ufficiale con il quale si annuncia la nascita della competizione.

Di seguito il comunicato pubblicato sul sito ufficiale della Juventus.

Cos’è la Superlega

Ma, in poche parole, di cosa si tratta? La Super League è una competizione europea per club che non risponde alla Uefa e alla Fifa, controllano sostanzialmente le maggiori competizioni europee per club (Champions ed Europa League) e le maggiori competizioni internazionali per nazionali, come ad esempio i Mondiali di calcio. La Super League nasce come una competizione privata.

Juventus
Juventus

Quante squadre partecipano alla competizione

Partecipano alla competizione i club fondatori (Milan, Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Barcellona, Inter, Juventus, Liverpool, Manchester City, Manchester United, Real Madrid e Tottenham + altri 3 club che aderiranno prima della stagione inaugurale) e altre 5 squadre che dovrebbero accedere attraverso un meccanismo di qualificazione che ancora non è stato illustrato.

Gazidis Massara Maldini
Gazidis Massara Maldini

La struttura della competizione

Le venti partecipanti dovrebbero essere divise in due gironi da 10. Si procede quindi con una prima fase all’italiana, con partite di andata e ritorno. Alle fine del mini-campionato, le prime quattro dei due gironi accedono alla fase ad eliminazione diretta.

Quando si gioca

Le partite saranno infrasettimanali, quindi parliamo di una competizione alternativa alla Champions e all’Europa League.

Quando inizia la competizione

L’idea è quella di dare il via alla nuova competizione entro il 2025, quindi nella stagione 2024-2025. Prima di allora i club aventi diritto vorrebbero continuare a prendere parte alle competizioni Uefa.

TAG:
calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 19-04-2021


È nata la Superlega. Nella notte l’annuncio ufficiale che spacca il mondo del calcio. Dentro ci sono anche le big della Serie A

“Fuori da tutti i tornei”: cosa rischia chi partecipa alla Superlega