Che cos’è processo Mediatrade

Dal 2005 va avanti il processo Mediatrade, nato da una costola di quello in corso rispetto all’intero gruppo Mediaset. Il giorno 8 luglio 2014 è stata messa la sentenza definitiva

chiudi

Caricamento Player...

Il processo Mediatrade ha peso l’avvio nel 2005 come costola del più ampio processo a carico di Mediaset e di Silvio Berlusconi.

Nello specifico di Mediatrade, le accuse erano di appropriazione indebita e frode fiscale: pare infatti che grosse somme di denaro fossero state spostate all’estero in modo colposo. Silvio Berlusconi, ascoltato in merito nel corso delle udienze, ha affermato di essere estraneo ai fatti in quanto non si è mai occupato di aspetti amministrativi delle sue televisioni.

Nelle indagini sono stati dunque coinvolti suo figlio Piersilvio Berlusconi, presidente di Rti-Mediatrade, e Fedele Confalonieri, vicepresidente.  I due sono stati prosciolti da ogni accusa, assolti perchè il fatto non costituisce reato, per decisione dei giudici della seconda sezione penale del tribunale dopo cinque giorni di camera di consiglio.