Luca Barbareschi per il crac del teatro Eliseo. Il conduttore e l’attore si difende: “Querelo tutti, querelo chiunque si permette di dire cose false”.

ROMA – Luca Barbareschi indagato per il crac del teatro Eliseo. A riportare la notizia sono i media italiani che specificano come l’attore si è impossessato in maniera illegale di sipari, condizionatori, moquette e poltrone Frau per un valore di circa 813mila euro.

Il reato contestato dalla Procura di Roma è quello di “violazione della legge fallimentare” nell’ambito dell’indagine sul crac da 10 milioni di euro legato al fallimento delle due società che avevano in gestione il teatro romano.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Luca Barbareschi
Luca Barbareschi

Luca Barbareschi indagato per il crac del teatro Eliseo

Dura la reazione di Luca Barbareschi che ai microfoni del Corriere della Sera si difende dalle accuse: “Non so di cosa parlano – precisa l’attore – lo sfratto è stato fatto dagli ex soci. Io ho firmato un contratto di affitto nel 2015 per un teatro con stigliature e poltrone, peraltro marce e per ricostruire ho speso 5 milioni e 600 mila euro“.

Il conduttore televisivo annuncia querele: “Sono pronto a querelare tutte le persone che dicono una cosa falsa. Il mio nome vale più dei soldi. Non ho mai rubato un centesimo. Ho affittato un teatro che aveva dentro il sipario. Pochi giorni prima della campagna abbonamenti ho iniziato i lavori a maggio e ho cominciato la stagione 2015/2016. Come è possibile che io affitti un teatro per cinque anni che non sia comprensivo di sedie e sipario?“.

Il legale di Barbareschi precisa come “nell’udienza preliminare presenteremo gli argomenti difensivi determinanti per dimostrare l’assoluta insussistenza del reato contestato al mio assistito. Dispiace poi che la stampa anticipi giudizi immotivati riguardo ad altra vicenda in cui gli elementi difensivi sono validissimi. Siamo pronti a dimostrare l’infondatezza delle accuse e l’assoluta estraneità del mio assistito“.


Roma, si blocca una scala mobile di Eur Magliana: ferito un anziano

Trasporto ferroviario nel caos, stop treni tra Roma e Firenze. C’è la rivendicazione anarchica