Il campione portoghese non ha gradito la decisione del suo allenatore di sostituirlo sul risultato di 2-0 per il Manchester. Il futuro di Cristiano Ronaldo è sempre più incerto.

Cristiano Ronaldo non è particolarmente entusiasta della sua seconda vita al Manchester United e non manca mai di mostrarlo davanti alle telecamere. L’ultima manifestazione di insofferenza è andata in scena al minuto 71 della sfida contro il Brentford.

Richiamato in panchina dal tecnico Ralf Rangnick, sul risultato di 2-0 per i Red Devils, il campione portoghese, immortalato dalle telecamere presenti allo stadio, ha esternato tutto il suo disappunto per la scelta dell’allenatore di sostituirlo con Maguire. “Abbiamo avuto la stessa situazione cinque giorni fa al Villa Park – ha affermato Rangnick -. Eravamo avanti di due reti con quindi minuti da giocare. Non volevo fare lo stesso errore di nuovo, così ho deciso di passare a cinque dietro con Maguire e ho messo Rashford ala destra, credo sia stata la scelta giusta”.

“Cristiano non era contento – ha aggiunto il manager tedesco –, avrebbe voluto continuare a giocare e segnare. Non mi aspettavo mi abbracciasse dopo la sostituzione, so cosa pensano gli attaccanti, ma devo prendere le mie decisioni nell’interesse della squadra e del club. Questo è quel che ho detto. Non c’è nessun problema con Ronaldo, veniva da un infortunio e non si è allenato per metà settimana. Eravamo sopra di due gol e avevo in panchina anche Rashford e Martial. Perché non farli giocare? Ecco perché rifarei questa scelta”.

Cristiano Ronaldo

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Cristiano Ronaldo via da Manchester

Di recente CR7 ha rilasciato alcune dichiarazioni con le quali ha messo in dubbio la sua permanenza al Manchester United. Il ritorno a Old Trafford, dunque, è stato – perlomeno fin qui – piuttosto deludente: Cristiano Ronaldo si aspettava di vivere un’avventura diversa e adesso non sono da escludere clamorosi colpi di scena, ovviamente non nel mercato di gennaio

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 20-01-2022


Theo Hernandez: “Al Milan sono felice, stiamo trattando il rinnovo”

Serie A, 14 positivi nel Venezia. A rischio la partita con l’Inter