La cronologia degli appunti di Windows 10 ci permette di memorizzare più di una cosa da incollare, e scegliere quale usare di volta in volta.

Come sappiamo, Windows 10, ma anche le versioni precedenti, dispongono di una serie di funzioni “nascoste” che spesso si rivelano davvero utili, una volta che impariamo a conoscerle. Una riguarda gli appunti di Windows, che nell’ultima versione del sistema operativo possono andare oltre al semplice copia/incolla che conosciamo tutti.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

La cronologia degli appunti di Windows 10

In pratica, Windows 10 ha una funzione che permette di fare una cosa molto semplice, cioè tenere traccia delle cose che abbiamo copiato e scegliere quale incollare.

Un passaggio epocale rispetto alla versione tradizionale del copia/incolla, che prevede un solo oggetto memorizzato e quindi “incollabile”.

Fra le altre cose, si tratta di una di quelle funzioni che dividono in modo piuttosto netto i pareri degli appassionati. Secondo alcuni infatti questa funzione è comodissima, mentre altri la considerano un pericolo per la privacy e per la sicurezza. In ogni caso, per ciascuno può essere interessante sapere come gestire la cronologia degli appunti di Windows, in modo da poter decidere se attivarlo o disattivarlo.

Come aprire le impostazioni della cronologia appunti

Come prima cosa, apriamo le impostazioni di Windows. Nella finestra che si apre, usiamo il campo di ricerca per aprire le Impostazioni degli appunti. Basta usare la chiave di ricerca appunti per tovarle.

Appunti Windows impostazione_Appunti

Nella finestra che si apre abbiamo a disposizione tre voci.

Cronologia degli appunti deve essere attiva per consentire a Windows 10 di conservare gli elementi copiati oltre al primo.

Sincronizza nei dispositivi ci permette di rendere la cronologia degli appunti disponibile su tutti i computer collegati al nostro stesso account Microsoft.

Infine, cancella dati degli Appunti ci permette di ripulire in qualsiasi momento la cronologia degli appunti salvati.

Come usare gli appunti “avanzati” di Windows

Una volta che abbiamo attivatola cronologia degli appunti, possiamo continuare a usare il copia / incolla come al solito. Ma se abbiamo bisogno di un elemento che abbiamo copiato prima, dobbiamo solo premere la combinazione di tasti Windows + V invece del più tradizionale CTRL + V.

Si aprirà una piccola finestra che ci permette di scegliere quale elemento incollare, semplicemente selezionandolo.

L’aspetto davvero interessante di questa funzione, come abbiamo detto, è che è completamente trasparente rispetto al tradizionale copia / incolla, che continuerà a funzionare come sempre.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/vectors/sistema-operativo-windows-os-1995434/

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-04-2020


Come risparmiare nell’acquisto di un iPhone, scegliendone uno ricondizionato a nuovo

Co-watching Instagram: guardare i video insieme durante le videochiamate