Cruciani smonta tutti in tv: "L'origine del male"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Cruciani smonta tutti in tv: “L’origine del male”

Giuseppe Cruciani

Non fa sconti Giuseppe Cruciani in diretta tv. Il noto conduttore radiofonico ha detto la sua sull’Islam e alcune situazioni controverse.

Pensiero sempre diretto e senza fronzoli quello di Giuseppe Cruciani che anche nel corso dell’ultima puntata di ‘Dritto e Rovescio’ con Paolo Del Debbio non ha fatto mancare il suo “graffio” a proposito di alcuni temi sempre molto controversi come i matrimoni combinati, i diritti e la libertà delle donne e l’Islam. Per il conduttore de La Zanzara, ecco quale sarebbe davvero “l’origine del male”.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Giuseppe Cruciani
Giuseppe Cruciani

Cruciani e “l’origine del male”

Nel corso dell’ultima puntata di ‘Dritto e Rovescio’ su Rete4 con Paolo Del Debbio, in studio si stava discutendo anche della libertà delle donne, dei matrimoni combinati e dell’Islam. Una discorso certamente molto complesso e che, dopo una serie di testimonianze, ha portato Giuseppe Cruciani a dire la sua, come sempre in modo molto vivace e diretto.

“L’imam è una persona moderata, lo conosciamo perché é stato più volte qui in questa trasmissione, sono benvenuti i suoi appelli sul fatto che non ci devono essere matrimoni combinati etc…”, ha detto il conduttore radiofonico facendo riferimento ai vari ospiti in studio. “La realtà è che le persone qui presenti negano una cosa fondamentale. Negano che il succo di tutto, l’origine del male, perché quello che abbiamo visto è il male, cioè quando una donna viene costretta a fare una cosa che non vuole, perché la famiglia gli impone un uomo, un marito, è chiaramente il male”.

La realtà, l’Islam e il Corano

“Poi c’è un ulteriore crimine, spesso le donne vengono picchiate, costrette, fino ad arrivare in alcuni casi, come quello di Saman (Saman Abbas ndr), a un vero e proprio omicidio. Il punto fondamentale, però – e non lo potete negare – è l’Islam, perché voi negate quella che è la realtà”, ha tuonato in modo molto forte Cruciani.

Spiegando meglio il suo pensiero, il conduttore ha aggiunto: “Non esiste alcuna altra religione o ambito religioso al mondo in cui queste cose avvengono, chissà perché avvengono in contesti che si ispirano all’Islam. Poi è chiaro che nel Corano o nei precetti religiosi dell’Islam non c’è scritto esplicitamente la donna va costretta, ma questo è abbastanza chiaro, dopodiché la tradizione di alcuni contesti che si ispirano all’Islam è quella che la donna non può decidere in modo autonomo”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2024 11:36

Inizia l’esercitazione della Russia nel Mar dei Caraibi: scatta l’allerta

nl pixel