Da Argentinos Junior a Inter Miami: l'ascesa di Redondo sotto l'ombra del Milan
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Da Argentinos Junior a Inter Miami: l’ascesa di Redondo sotto l’ombra del Milan

Furlani Milan

il percorso di Federico Redondo, da promessa del Milan a nuovo acquisto dell’Inter Miami di Messi. L’occhio vigile rossonero.

Il trasferimento di Federico Redondo all’Inter Miami, squadra di Lionel Messi, per una cifra vicina agli 8 milioni di euro, rappresenta un momento significativo nella carriera del giovane talento. Federico, erede di Fernando Redondo, ex stella di Real Madrid e Milan, ha firmato un contratto che lo legherà alla squadra statunitense fino al 2027, segnando l’inizio di una nuova era nella sua carriera professionistica.

Furlani Milan
Furlani Milan

Le radici di un talento

Federico Redondo ha iniziato il suo viaggio nel mondo del calcio con l’Argentinos Junior, club noto per aver dato i natali a talenti del calibro di Diego Maradona. La sua crescita, sotto l’occhio attento degli scout internazionali, ha suscitato interesse in vari club europei, tra cui il Milan. Nonostante le aspettative, il trasferimento al club rossonero non si è concretizzato, lasciando spazio a speculazioni e interrogativi sulla sua eventuale adattabilità al calcio europeo.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

L’arrivo di Federico all’Inter Miami segna una svolta importante. La presenza di Messi, figura iconica e di riferimento per qualsiasi calciatore, offre a Federico un’opportunità unica di crescita e apprendimento. Questo trasferimento non solo rafforza il legame tra il calcio sudamericano e la Major League Soccer (MLS), ma mette anche in luce il potenziale non ancora del tutto espresso di Federico, pronto a emergere dall’ombra del padre.

L’eredità di Fernando e il futuro di Federico

Fernando Redondo ha lasciato un segno indelebile nella storia del calcio, grazie alle sue prestazioni con Real Madrid e Milan. Ora, è il momento per Federico di costruire la sua eredità, iniziando da un club che ambisce a diventare un punto di riferimento nel panorama calcistico internazionale. L’Inter Miami, con il suo progetto ambizioso e la presenza di stelle come Messi, rappresenta il terreno ideale per Federico per dimostrare il suo valore e lasciare un’impronta significativa nel mondo del calcio.

Il mancato trasferimento al Milan rimane una nota di meraviglia nella carriera di Federico. La decisione di non proseguire sul sentiero tracciato dal padre in Europa, e in particolare nel Milan, apre a Federico le porte di un percorso diverso, forse meno battuto ma non per questo meno promettente. La scelta di accettare la sfida con l’Inter Miami testimonia la sua volontà di scrivere una storia personale, unica e indipendente, lontano dalle ombre del passato.

Federico Redondo si avventura in un nuovo capitolo della sua carriera con entusiasmo e determinazione. Il suo trasferimento all’Inter Miami non è solo un cambio di maglia, ma il simbolo di un giovane talento pronto a lasciare il segno nel mondo del calcio, seguendo le orme del padre ma con una traiettoria tutta sua. Il Milan comunque potrebbe tornare alla carica in estate.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2024 17:38

MotoGP: il futuro di Bagnaia con Ducati, una decisione senza fretta

nl pixel