Le misure per famiglie nel decreto Pasqua: 290 milioni per congedi parentali, bonus baby sitter e smart working.

ROMA – Il decreto Pasqua ha al suo interno alcune misure per le famiglie. Il Governo ha deciso di dare vita ad un fondo da 290 milioni da dedicare a congedi parentali, bonu baby sitter e smart working. Un provvedimento necessario visto il passaggio di molte regioni in zona rossa e la Dad per gli alunni.

Bonetti: “I congedi saranno retroattivi dal 1° gennaio 2021”

La misura è stata fortemente voluta anche dalla ministra Bonetti: “I congedi parentali, il diritto allo smart working e il bonus baby sitter entrano nel decreto legge che abbiamo approvato in Consiglio dei ministri. Si tratta di 290 milioni di euro per far fronte alle difficoltà delle famiglie. I congedi saranno retroattivi dal 1° gennaio 2021 e retribuiti al 50% sotto i 14 anni. Dai 14 ai 16 anni saranno usufruibili senza retribuzione. Abbiamo inoltre reintrodotto il diritto allo smart working per chi ha figli sotto i 16 anni. Per i lavoratori autonomi, gli operatori sanitari e le forze dell’ordine abbiamo previsto il bonus baby sitter fino a 100 euro alla settimana. Sono misure necessarie e doverose per sostenere concretamente le famiglie e tutti i bambini e i ragazzi del nostro Paese“.

Elena Bonetti
Elena Bonetti

Regioni: “Accelerare sui ristori”

Un’accelerazione richiesta anche dalle Regioni durante l’ultimo incontro con il Governo. “Occorre un altro tipo di accelerazione sul fronte delle misure di sostegno – le parole di Bonaccini, riportate da La Repubblicaper fare in modo che la pandemia non comporti risvolti economici e sociali. Due le richieste fondamentali e urgenti per il prossimo Dl sostegno. I ristori superino definitivamente il regime dei codici Ateco, siano retroattivi e si elimini il tetto dei 5 milioni di fatturo. Il fondo dei congedi parentali e per i voucher deve essere rifinanziato e avere valenza anche retroattiva. Serve uno sforzo perché chi sta attraversando difficoltà serissime non sia lasciato solo“.

TAG:
governo Draghi

ultimo aggiornamento: 12-03-2021


Diritti tv, Dazn tratta con Persidera per portare la Serie A sul digitale terrestre

Borse 12 marzo, Milano in rosso. Spread stabile