Decreto Sicurezza Bis, Nicola Zingaretti attacca il Movimento 5 Stelle

Zingaretti, il decreto Sicurezza Bis passato grazie agli “schiavi” del Movimento 5 Stelle

Nicola Zingaretti duro contro il Movimento 5 Stelle sul decreto Sicurezza Bis: “Passato grazie agli schiavi pentastellati, l’Italia è più insicura”.

Torna alla carica Nicola Zingaretti che accoglie l’approvazione del decreto Sicurezza Bis con una serie di insulti indirizzati soprattutto al Movimento 5 Stelle. Per il numero uno del Pd i pentastellati sono schiavi di Matteo Salvini e hanno contribuito a rendere l’Italia un paese meno sicuro.

Decreto Sicurezza Bis, Nicola Zingaretti contro il Movimento 5 Stelle

Torna alla carica Nicola Zingaretti che accoglie l’approvazione del decreto Sicurezza con una serie di insulti indirizzati soprattutto al MoVimento.

Il segretario del Partito democratico si è lanciato in un duro attacco contro i pentastellati, accusati di essere schiavi della Lega di Matteo Salvini.

“Il decreto Salvini è passato, l’Italia è più insicura. Grazie agli schiavi 5 stelle la situazione nelle città e nei quartieri rimarrà la stessa, anzi peggiorerà. Avevamo chiesto il contratto per i lavoratori delle forze dell’ordine, presidi nei quartieri a rischio, rilancio e risorse dei patti della sicurezza con i sindaci, investimenti per il recupero delle periferie. Ma niente. Di tutto questo non c’è nulla, così come non c’è nulla sulla lotta alle mafie, nemmeno l’ombra. Il crimine ringrazia, le persone sono sempre sole e le paure aumentano. Salvini ci campa”.

Nicola Zingaretti
fonte foto https://www.facebook.com/nicolazingaretti/

Le critiche al decreto Sicurezza

Aspre le critiche di Zingaretti al decreto Sicurezza Bis varato da Matteo Salvini. Secondo il Partito democratico, il provvedimento voluto dalla Lega e approvato in via definitiva dal Senato contribuirà a rendere l’Italia un paese decisamente meno sicuro.

ultimo aggiornamento: 06-08-2019

X