Le parole di Stefano Pioli dopo la gara contro l’Inter: “Lo 0-0 è un buon risultato, ma la squadra meritava la vittoria”.

Stefano Pioli è soddisfatto ma allo stesso tempo rammaricato per non aver sfruttato le potenziali occasioni avute nel derby, soprattutto nel primo tempo. Alla fine, lo 0-0 nella semifinale di andata di Coppa Italia non è un risultato da buttare, anzi… “Credo che il Milan stia meglio perché ha giocato una buona partita – ha dichiarato il mister a Sport Mediaset e meritavamo qualcosa in più. Nell’ottica delle due partite un buon risultato ma la squadra meritava di vincere”.

“Il raccolto è parziale – ha aggiunto l’allenatore rossonero – ma sono soddisfatto della prestazione. Stiamo dimostrando di potercela giocare, negli ultimi due anni abbiamo fatto un percorso importante e vogliamo provare a vincere qualcosa. Daremo tutto come stasera per provare a far diventare questa stagione molto importante. Ho scelto la squadra che stasera stava meglio, poi ovviamente sappiamo tutti quanto sarà importante lo scontro di domenica col Napoli. Più difficili sono gli ostacoli e più sono belli da superare”.

Stefano Pioli

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Pioli: “Le mie scelte sono state giuste”

Nel corso dell’intervista, Pioli ha parlato anche di alcuni singoli: “La squadra ha aggredito una formazione di grandissima qualità, credo che Bennacer e Kessie abbiano fatto un partitone. Abbiamo giocato da squadra per tutta la partita. La prestazione è di alto livello per tutti i giocatori. Diaz? Ho fatto tante valutazioni, ho preferito una squadra più di energia e gamba. Abbiamo concesso poco e siamo stati pericolosi, quindi le mie scelte non sono state sbagliate. Siamo stati squadra, e anche chi è entrato ha fatto bene. Dispiace non aver vinto, meritavamo di vincere: ce la giocheremo al ritorno”.

Come detto, il Milan ha sprecato molto: “Chi ha giocato a calcio sa che se c’è un compagno piazzato meglio è meglio passare. Siamo mancati nella finalizzazione, nell’ultimo passaggio e nell’ultima scelta. I tiri li abbiamo fatti, poi non pensiamo di poter avere 6-7 occasioni contro l’Inter. Cercheremo di essere più precisi a partire già da domenica prossima, che sarà uno scontro molto difficile e importante. Kessie? Buona prestazione, come tutti i suoi compagni. Abbiamo lavorato veramente bene, dobbiamo prendere forza dopo questa prestazione. Siamo una squadra che può stare a questi livelli e ci dobbiamo credere fino alla fine”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news milan

ultimo aggiornamento: 02-03-2022


Inzaghi: “Ci stiamo ancora leccando le ferite per il derby di campionato”

Atalanta, Percassi: “Ho visto in Steve Pagliuca la mia stessa passione”