Deulofeu manda segnali, Montella riflette. Il giocatore verso una maglia da titolare contro l’Udinese

Deulofeu Milan – Desiderato, portato a casa e saggiato per dieci minuti contro la Juventus dopo soli due giorni di vita rossonera, Deulofeu sembra aver impressionato positivamente il tecnico Montella, intenzionato a lanciarlo dal primo minuto nella sfida di domenica pomeriggio contro l’Udinese.

Nonostante la sfida sembri decisamente alla portata dei rossoneri, quella con i friulani rappresenta una tappa importantissima del cammino del Milan, chiamato a rispondere dopo la mini crisi di risultati all’attivo dopo l’impresa di Doha e la vittoria della Supercoppa italiana. Il Diavolo continua in maniera grottesca a regalare metà partita agli avversari e non sempre, come è naturale che sia, riesce nell’impresa di ribaltare il risultato. Adesso, e a Milanello lo sanno bene, è tempo di cambiare rotta e tornare a macinare punti per difendere la classifica dal ritorno prepotente delle inseguitrici. Lanciare Deulofeu dal primo minuto rappresenterebbe dunque un azzardo non da poco, soprattutto perché spingerebbe l’allenatore a lasciare in panchina una tra Suso e Bonaventura, due intoccabili che, proprio per questo, avrebbero bisogno di rifiatare. Sarà pronto lo spagnolo a raccogliere la pesante eredità, dopo quella di essersi messo sulle spalle la maglia numero 7?

milan

ultimo aggiornamento: 27-01-2017


Udinese-Milan, il punto sui friulani

Montolivo: “Serve concentrazione ma la squadra è in costante crescita”