TAV, Buffagni (M5s): la crisi è aperta, è inutile nasconderci

TAV, trema palazzo Chigi. M5S: la crisi di governo è aperta

Il sottosegretario M5s Stefano Buffagni sulla TAV: “Lo possiamo dire apertamente: la crisi di governo è aperta”.

ROMA – “E’ inutile nasconderci, la crisi è aperta“. Queste sono le parole riportate dal Corriere della Sera e rilasciate da Stefano Buffagni, sottosegretario alla presidenza del Consiglio M5s. “Cosa sia succedendo è chiaro – ribadisce – non è che ci sia da aprire una crisi perché questa eisste già. Nei giorni scorsi i giornali ne avevano parlato e noi dicevamo che non ne sapevamo niente. Adesso un po’ di difficoltà c’è, lo diciamo apertamente“.

Parole che confermano un po’ le indiscrezioni delle ultime ore. M5s e Lega sono ai ferri corti sulla questione TAV e non sono esclusi colpi di scena delle ultime ore. I due partiti nelle prossime ore proveranno ad avvicinare un po’ le posizioni ma la soluzione al momento sembra molto lontani. Salvini e Di Maio non hanno parlato di crisi ma a farlo è Stefano Buffagni a margine della presentazione del libro di Padoan.

Stefano Buffagni
fonte foto https://www.facebook.com/sbuffagni/

Immediata la risposta di Matteo Salvini: “Nessuna crisi di governo o nostalgia del passato. Con il buonsenso si risolve tutto“.

TAV, Buffagni è sicuro: “La crisi è definitivamente aperta”

Per la prima volta sentiamo parlare di “crisi aperta” al governo. I tre leader nei loro interventi avevano cercato di nascondere le tensioni che si sono create all’interno della maggioranza sulla questione TAV. Ma dal M5s hanno sempre considerato la questione dell’alta velocità come il vero punto cruciale di questa alleanza.

Le due posizioni sono molto distanti e il compromesso sembra davvero lontano. I grillini confermano il loro no all’opera mentre dalla Lega c’è la voglia di completare la TAV. Questo ha portato ad uno scontro che si è inasprito nelle ultime ore. E le parole di Buffagni confermano la tensione delle ultime ore. Una crisi di governo aperta che potrebbe avere delle novità importanti già entro lunedì con il rischio di nuove elezioni che potrebbe diventare presto realtà.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/sbuffagni/

ultimo aggiornamento: 09-03-2019

X