Il Presidente Elkann parla della Ferrari in occasione della conferenza con gli analisti finanziari: “Un grande passato non vuol dire per forza un grande futuro”.

In occasione della conferenza con gli analisti finanziari, il Presidente della Ferrari John Elkann ha parlato dell’andamento economico della Scuderia facendo riferimento ad un 2020 complicato.

Ferrari
fonte foto https://www.facebook.com/Ferrari/

Ferrari, Elkann: “Un grande passato non vuol dire per forza un grande presente e un grande futuro”

John Elkann ha parlato della Ferrari indicando la via e provando ad alleggerire il peso della pressione legato ovviamente al passato glorioso della Scuderia. Dici Ferrari e pensi ai titoli Mondiali.

Un grande passato non vuol dire per forza un grande presente e un grande futuro. Dobbiamo ricominciare con umiltà“, ha dichiarato Elkann suggerendo quindi che il nuovo ciclo potrebbe essere lungo e complicato.

“Ovviamente non siamo soddisfatti dei nostri risultati attuali in Formula 1. Dobbiamo ripartire da questa dolorosa realtà sia per noi stessi sia per i nostri tifosi, concentrandoci sulle nostre priorità per tornare competitivi e vincere”.

Sempre parlando della Ferrari, John Elkann ha parlato anche del nuovo Amministratore delegato: “Ci prenderemo il tempo necessario per trovare il migliore Ad possibile“.

John Elkann
John Elkann

Le previsioni per il 2021

Per quanto riguarda il 2021, la Ferrari prevedi ricavi per 4,3 miliardi, in crescita quindi rispetto al 2019 e al 2020. Ovviamente le previsioni non tengono conto di eventuali ulteriori restrizioni legate all’emergenza coronavirus. La speranza ovviamente è che nel corso dell’anno l’emergenza sanitaria possa essere gestita senza il ricorso a nuove chiusure.

Ferrari elettrica nel 2030

John Elkann ha reso noto anche che entro il prossimo 2030 la Rossa avrà un modello full electric.


Rinnovo Hamilton, ancora non arriva la fumata bianca

Amazon, passo indietro di Jeff Bezos. Andy Lassy il nuovo amministratore delegato