Manovra, Di Maio: "Salvini la smetta di fare il fenomeno"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Manovra, Di Maio: “Salvini la smetta di fare il fenomeno”

La tensione tra Lega e M5s resta alta. Luigi Di Maio: “Non ho sentito Salvini ma sono sicuro che l’accordo lo troveremo”.

ROMA – Alta tensione tra Lega e MoVimento 5 Stelle. Il leader del Carroccio, Matteo Salvini, ha confermato la sua presenza al Consiglio dei Ministri di sabato. Ai suoi fedelissimi Luigi Di Maio ha confermato di non aver ricevuto chiamate dall’altro vicepremier: “Sono sicuro – riporta l’Adnkronosche chiariremo quanto rientrerà a Roma o prima del CdM. Domani dovremo solo togliere la norma sul condono penale. Nessun mercimonio su altri tavoli“.

Il ministro del Lavoro conferma la sua fiducia nella maggioranza: “Il governo non cade e sono certo che l’accordo sarà trovato. Salvini deve smettere di fare il fenomeno. Il no del Quirinale? Il condono penale è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e Matteo lo sa perfettamente“.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Manovra, l’ultimatum di Roberto Fico: “O si rispetta il contratto oppure non si va avanti”

Sulla questione del decreto fiscale è intervenuto anche il presidente della Camera, Roberto Fico, a margine di un convegno a Napoli: “Bisogna rispettare il contratto e se non lo si fa, non si può andare avanti. Io dico al Paese di stare tranquillo perché le interlocuzioni in una maggioranza sono normali. Ci sarà un Consiglio dei Ministri ma l’alleanza agisce all’interno di un filo rosso e questo deve essere il contratto“.

Roberto Fico
Roberto Fico

Sul condono – “Noi dobbiamo restare vicini a tutte le persone che ci hanno votato alle elezioni. Se ci sono cittadini in difficoltà non c’è dubbio che si può dare una mano. Ma una cosa è uno scudo fiscale per fare rientrare i capitali all’estero e un’altra è l’aiuto alle persone. Quindi per me è giusto andare avanti nel rispetto del contratto“.

Su Salvini – “Ha un po’ le idee confuse. Se vuole parlare con me e vuole delle risposte, lo deve fare sui contenuti e non dicendo che assomiglio agli altri presidenti della Camera. Io adesso parlo da istituzione ma tutto il mio background appartiene alla nascita e alla crescita del Movimento che lui non conosce bene“.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Trading.Finanza/?tn-str=k*F

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2018 10:38

Scintille tra Lega e M5s, Conte: “Crisi è da irresponsabili”

nl pixel