Vladimir Putin sulla guerra in Ucraina: “Non ci sono cattive intenzioni nei confronti dei nostri vicini”.

MOSCA (RUSSIA) – Vladimir Putin sulla guerra in Ucraina. “Non ci sono cattive intenzioni nei confronti dei nostri vicini – ha detto il presidente russo riportato da Il Fatto Quotidianoe consigliere anche a loro di non aggravare la situazione, di non mettere in campo altre sanzioni, adempiano tutti i nostri obblighi e continueremo ad adempierli“.

Non vediamo alcuna necessità di aggravare la situazione – ha aggiunto l’inquilino del Cremlino – o peggiorare le nostre relazioni. E tutte le nostre azioni, se si verificano, sorgono sempre esclusivamente in risposta ad alcune azioni ostili contro la Russia. Penso che tutti dovrebbero pensare a come normalizzare le relazioni e cooperare normalmente“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Zelensky: “Questa notte sarebbe potuto essere la fine della storia dell’Ucraina”

Il presidente ucraino Zelensky, riportato dall’Ansa, in un intervento alla Nazione ha sottolineato come “questa notte sarebbe potuta essere la fine della storia dell’Ucraina e dell’Europa. Loro sapevano cosa stavano colpendo, hanno mirato direttamente il sito. Russi dite ai vostri leader che volete vivere”.

Poi il numero uno dell’Ucraina ha inviato anche un chiaro messaggio all’Europa: “E’ necessario un inasprimento immediato delle sanzioni contro lo stato terrorista nucleare. E invito i cittadini russi a scendere in piazza per fermare i loro attacchi“.

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky

Zelensky sfuggito a tre tentati omicidi: ora si trova in Polonia

Intanto dagli Stati Uniti arrivano delle importante novità su Zelensky. Secondo le ultime informazioni, il presidente ucraino è riuscito a sfuggire a tre tentati omicidi. E per questo motivo l’attenzione nei confronti del leader continua ad essere ancora molto alta per non dover fare i conti con un atto grave.

Secondo quanto riferito dalla Duma russa, il presidente ucraino attualmente si troverebbe in Polonia, ma non si hanno conferme su questo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-03-2022


La Moldavia vuole entrare nell’Unione Europea: presentata ufficialmente la richiesta

Liguria: la Regione stanzia oltre 3,2 miliardi per la sanità nel 2022