Il ministro Speranza ad un convegno sul Covid: “I vaccini hanno aiutato la ripresa economica”.

ROMA – Dopo giorni passati a Montecitorio per eleggere il presidente della Repubblica, il Governo ritorna ad occuparsi di Covid. Nel giorno del Cdm per le nuove regole, il ministro Speranza è intervenuto ad un convegno sul Covid raccomandando la massima cautela in vista dei prossimi mesi.

La variante Omicron continua ad essere una minaccia – ha detto il titolare della Salute riportato dall’Ansae per questo dobbiamo continuare ad immunizzare le persone. I vaccini ci hanno permesso sia di salvare vite che di far ripartire la nostra economia […]. Ma per uscire definitivamente da questa situazione bisogna avere un maggiore coordinamento internazionale […]“.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Speranza: “Noi abbiamo donato 50 milioni di dosi”

Parlando di vaccini il ministro Speranza ha sottolineato come “la campagna vaccinale globale è uno strumento fondamentale per combattere questo virus. E’ quindi fondamentale investire in politiche di donazione per fare le immunizzazioni nei Paesi più in difficoltà e fino a questo momento abbiamo donato 50 milioni di dosi […]“.

Per il titolare della Salute si tratta di un numero importante, ma “bisogna fare uno sforzo extra e aumentare l’equo accesso e distribuzione delle terapie […]“.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

Il ministro della Salute: “Investire nel sistema sanitario”

Sempre nel suo intervento a questo convegno il ministro Speranza ha sottolineato come “ci sono lezioni che abbiamo imparato in questi due anni. Una di queste è che bisogna investire nel sistema sanitario perché la salute non può essere considerata come un costo. E questo ora lo possiamo fare grazie al Pnrr, una grande occasione per rilanciare la salute pubblica“.

La seconda lezione – ha aggiunto l’esponente del Governo Draghi – è quella di un miglior coordinamento internazionali per aumentare la nostra capacità di prevenzione e di risposta“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 31-01-2022


Berlusconi dimesso dall’ospedale: era ricoverato per un’infezione

Mattarella: “Grazie a tutti gli italiani”