Il messaggio del presidente Sergio Mattarella dopo la rielezione: “Grazie a tutti gli italiani per i messaggi”.

ROMA – E’ arrivato tramite la pagina Twitter del Quirinale il primo messaggio del presidente Sergio Mattarella dopo la sua rielezione. Si tratta di un piccolo anticipo del suo discorso alla Nazione in programma a Montecitorio il prossimo 3 febbraio, giorno del giuramento.

In quel caso si rivolgerà a tutti i cittadini italiani e spiegherà anche il perché della decisione di accettare il suo nuovo incarico nonostante i suoi no nei giorni precedenti.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il messaggio di Mattarella sui social

Nel messaggio pubblicato sulla pagina Twitter del Quirinale si legge che “il Presidente Mattarella ringrazia le concittadine e i concittadini che, attraverso telefonate, lettere, mail e messaggi sui social, gli hanno espresso auguri, affetto, suggerimenti e critiche. Costituiscono una preziosa sollecitazione per l’impegno a servizio della Repubblica“.

Si tratta, come detto, del primo intervento pubblico e sui social da parte del Capo dello Stato dopo la sua rielezione. In passato, infatti, era intervenuto solamente dopo la visita dei presidenti Fico e Casellati con un brevissimo discorso. Ed ora c’è sicuramente grande attesa per conoscere le sue parole che saranno dette a Montecitorio il giorno del giuramento.

Il 3 febbraio il giuramento

Come detto, il 3 febbraio è previsto il giuramento del Capo dello Stato. Il presidente della Repubblica per la prima volta dopo la sua rielezione parlerà alla Nazione e lo farà davanti a tutti i Grandi Elettori direttamente da Montecitorio. Si tratta di una grande occasione per spiegare cosa lo ha portato ad accettare questo secondo incarico nonostante le intenzioni diverse almeno in passato.

Un appuntamento fondamentale sicuramente per questo nuovo mandato, che inizia con il premier Draghi a Palazzo Chigi e si concluderà quasi sicuramente con un presidente del Consiglio diverso da quello attuale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 31-01-2022


Covid, Speranza: “Omicron resta una minaccia. Dobbiamo continuare a vaccinare”

Covid, Cdm: nuova mini-stretta su mascherine e discoteche