Anagni, le dichiarazioni di Nicola Zingaretti contro il governo

Pd, Zingaretti: Il governo ci sta rendendo ridicoli, si dimettano se non sono capaci

Partito democratico, Nicola Zingaretti attacca il governo: Se non sono capaci si dimettano. Poi l’impegno davanti agli elettori del Pd: Sarò un segretario della strada.

Continua il tour del neo-segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti che, dopo la visita da Chiamparino a Torino per parlare della Tav, si è recato nel Lazio in visita a un’azienda locale. Proprio dal suo Lazio Zingaretti è tornato ad attaccare il governo approfittando anche del vertice di governo sulla Tav, un vertice che non ha portato a nessuna conclusione.

Nicola Zingaretti
fonte foto https://www.facebook.com/nicolazingaretti/

Il neo-segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti attacca il governo: Se non sono capaci si dimettano

E’ l’arroganza di una maggioranza parlamentare che per gestire il potere non vuole ammettere di non essere portatrice di una visione del futuro dell’Italia, ci sta rendendo ridicoli e paghiamo un costo enorme come sistema Paese“, ha attaccato Nicola Zingaretti. “Se non sono capaci si dimettano“, ha chiosato il nuovo segretario del Partito democratico, che di fatto ha lanciato la sfida al Movimento Cinque Stelle con l’obiettivo di riconquistare gli elettori delusi.

Non è un caso che Zingaretti abbia deciso di cavalcare l’onda della Tav che sta dividendo il governo e che sta costando, stando alle sensazioni e ai sondaggi, a un calo di consensi per Luigi Di Maio e i suoi.

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti

La promessa di Nicola Zingaretti: Sarò un segretario della strada e vicino alle persone che soffrono

“Sarò un segretario della strada e vicino alle persone che soffrono“, ha poi dichiarato Nicola Zingaretti nella conferenza stampa indetta nell’azienda di Anagni (Frosinone) nella quale si è recato.

ultimo aggiornamento: 06-03-2019

X