Dominik Paris vince la discesa del Bormio del 2019 con una prestazione al limite tra il talento e la follia. Secondo Feuz, terzo Mayer.

Dominik Paris vince la discesa del Bormio conquistando le copertine dei giornali e l’applauso di tutti gli amanti dello sport, che si tolgono il cappello di fronte alla nuova impresa dello sciatore.

Dominik Paris vince la discesa del Bormio

Paris ha conquistato la vittoria con una prestazione delle sue, fatta di coraggio, un pizzico di apparente incoscienza e soprattutto tanta velocità. Di fatto ha ucciso la competizione creando il vuoto tra sé e i suoi inseguitori. Bet Feuz, arrivato al secondo posto, ha chiuso con un ritardo di 00.39, mentre Matthias Mayer è arrivato terzo a +00.42.

Sin dall’uscita dai blocchi si era intuito che Dominik Paris volesse fare la storia, non solo vincere. Taglia troppo una delle prime curve con il chiaro intento di aggredire la pista, prende un palo e lo butta giù davanti agli occhi attoniti di centinaia di persone con il fiato sospeso.

La gara perfetta

Per il terzo anno consecutivo lo sciatore azzurro porta a casa la vittoria del Bormio e lo fa con una gara perfetta. Paris si è preso tutti i rischi che poteva prendersi, affrontando a visto aperto le insidie e superandole. Aumentando il suo vantaggio sugli inseguitori che non hanno potuto far altro che complimentarsi. Fine della storia, si scende per il secondo posto.

Ho rischiato molto per non arrivare secondo. Ho perso un po’ di tempo perché ho sbattuto contro il palo ma sono riuscito a salvarmi. Mi diverto quando le condizioni sono più dure“, ha dichiarato il discesista commentando una vittoria destinata a rimanere nella storia.

Di seguito il video della discesa di Paris.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
bormio Dominik Paris evidenza sport Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 27-12-2019


Tennis, Federer sul ritiro: “Il pensiero mi motiva”

Paris vince ancora, è primo in Coppa del Mondo