Dossier rom, i Casamonica a Salvini: “Con noi devi rigare dritto”

Angela Casamonica risponde al ministro Salvini, che ha rilanciato l’idea di un censimento per le popolazioni rom e sinti.

Fanno discutere in queste ore le parole di Matteo Salvini, ministro dell’Interno e leader della Lega, sull’idea di un censimento per i rom presenti sul territorio italiano. Intercettata dall’agenzia Dire, Angela Casamonica, italiana di origine rom, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Salvini non mi fa paura, mi sembra una brava persona. Non ho niente a che spartire con lui: parla, fa il suo lavoro, ma con noi deve rigare dritto, non dire che viene a cacciare le persone“.

Per la Casamonica, i criminali non sono loro, ma altri: “I problemi sono quelli che escono subito dal carcere dopo che hanno commesso un crimine. Sono italiani che rubano, ammazzano, spacciano. E poi ci sono gli slavi: se Salvini parla di loro fa bene a cacciarli. Cacciasse loro, cacciasse quelli di colore, gli immigrati e pure i cinesi che sono tantissimi...”.

Dossier rom, i Casamonica a Salvini: “Noi abbiamo sempre lavorato

La donna ha quindi proseguito: “Prima di parlare di noi, si devono lavare la bocca. Noi abbiamo sempre lavorato, non combiniamo guai. Siamo stati commercianti di cavalli, ora vendiamo macchine. Siamo rom, ma nelle roulette ci vivevamo cinquant’anni fa, oggi abbiamo case guadagnate col sudore delle nostre famiglie. Mica siamo come gli slavi. Noi abitiamo qua, tutto il quartiere ic ha visti crescere, ci vogliono bene tutti“.

Dossier rom, Salvini: “Faremo un censimento

Durante un’intervista a Tele Lombardia, il ministro Salvini aveva rilanciato: “Faremo una ricognizione, gli stranieri irregolari andranno espulsi con accordi fra Stati. Mai rom italiani purtroppo te li devi tenere a casa. Occorre una ricognizione per vedere chi, come, quanti sono. Facciamo un’anagrafe, una fotografia della situazione. I rom italiani? Quelli purtroppo te li devi tenere a casa“.

Di seguito un tweet di Salvini dopo l’intervista:

Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 19-06-2018

X