Ducati sceglie Marquez: la decisione che ha sconvolto Jorge Martin
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Ducati sceglie Marquez: la decisione che ha sconvolto Jorge Martin

Jorge Martin, 2024

Come la scelta di Ducati di preferire Marc Marquez a Jorge Martin ha cambiato il destino del pilota spagnolo.

La domenica sera al Mugello è stata un turbinio di emozioni e decisioni frenetiche per Jorge Martin. Dopo mesi di trattative e aspettative, Martin si trovava ad un passo dal firmare con il team ufficiale Ducati per la stagione successiva. Il pilota spagnolo, attualmente leader del Mondiale MotoGP e vice-campione in carica, aveva accettato persino clausole restrittive, come quella di non poter accedere al team qualora Marc Marquez avesse vinto il titolo nel 2024.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

MotoGP
MotoGP

Il momento decisivo

Ma tutto è cambiato in poche ore. Il nuovo direttore sportivo di Ducati, Mauro Grassilli, ha comunicato a Martin la decisione definitiva: Marc Marquez sarebbe stato il nuovo compagno di squadra di Francesco Bagnaia, indipendentemente dai risultati futuri. Questo annuncio ha lasciato Martin sconcertato, soprattutto perché la notizia non è arrivata direttamente dai vertici Ducati, come Luigi Dall’Igna o Claudio Domenicali. L‘affronto ha accelerato le trattative di Martin con Aprilia, un’alternativa che il suo manager, Albert Valera, aveva già preso in considerazione.

Aprilia festeggia un colpo di mercato

La reazione di Aprilia è stata rapida ed efficace. Nel giro di poche ore, la squadra di Noale ha formalizzato l’accordo con Jorge Martin, portando a casa un pilota di grande talento e determinazione. Il CEO di Aprilia Racing, Massimo Rivola, ha espresso grande soddisfazione per l’acquisizione: “Tutto in una notte,” ha dichiarato, evidenziando la velocità con cui è stato raggiunto l’accordo.

Nonostante un compenso inferiore rispetto a quello offerto da Honda e Yamaha, Martin ha scelto Aprilia per la competitività immediata della moto e le garanzie offerte per il futuro. Rivola e Romano Albesiano hanno assicurato a Martin un programma di sviluppo ambizioso, con l’obiettivo di avvicinarsi sempre di più alle prestazioni della Ducati. Martin ha anche stretto un rapporto stretto con l’uscente Aleix Espargarò, che ha facilitato il passaggio a Aprilia.

L’ufficialità dell’accordo è arrivata il lunedì successivo al GP del Mugello, segnando una svolta nella carriera di Martin. Con un contratto che prevede l’uso dello stesso materiale dei piloti ufficiali Ducati, Martin si prepara a portare il numero #1 in Aprilia, determinato a dimostrare il suo valore su una nuova moto. La stagione 2024 si preannuncia quindi carica di tensioni e sfide, con Jorge Martin pronto a scrivere un nuovo capitolo della sua carriera in sella alla Aprilia.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2024 18:55

F1 2026: nuove macchine e tecnologie rivoluzionarie

nl pixel