È morta Elisabetta Cirillo, raccontava il cancro con il sorriso

È morta Elisabetta Cirillo, icona della lotta contro il cancro

Addio Elisabetta Cirillo, la giovane che affrontava il cancro con il sorriso. Il suo blog era diventato un punto di riferimento per centinaia di persone.

È morta Elisabetta Cirillo, una delle icone della lotta contro il tumore. Così come fatto da Nadia Toffa, Lisa parlava pubblicamente della sua malattia, rideva, sapeva sdrammatizzare senza ridicolizzare o sminuire. Sapeva regalare una speranza e con il suo sorriso ha lasciato il segno.

Morta Elisabetta Cirillo, icona della lotta contro il cancro

Elisabetta aveva deciso di raccontare la sua esperienza sul suo blog, Lisa in The World, diventato un punto di riferimento per centinaia di persone alle prese, direttamente o indirettamente con la malattia. La giovane è scomparsa a soli 33 anni dopo un ciclo inaspettato di cure.

Elisabetta Cirillo
Fonte foto: https://www.facebook.com/elisabettacirillo.autrice

La notizia ha sconvolto le persone che seguivano il suo blog, i suoi familiari e i suoi amici, che hanno voluto salutarla e ringraziarla con un messaggio pubblico. “Sei stata la moglie, la figlia, la sorella, la nipote, la cugina che avremmo sempre voluto. Sei stata coraggiosa, forte, determinata, hai lottato con tutte le tue forze contro un fantasma spietato, hai avuto il grande merito di essere stata un esempio, con la tua forza e la tua serenità, per tutti coloro che quotidianamente combattono, e combatteranno la stessa battaglia“.

In pochi minuti la pagina Facebook dell’autrice si è riempita di messaggi di cordoglio da parte delle persone che l’hanno in qualche modo accompagnata, sostenuta e apprezzata in questo cammino.

L’ultimo messaggio pubblico di Lisa

Nel suo ultimo messaggio Elisabetta Cirillo si era scusata con il suo pubblico per la lunga assenza. Aveva parlato dei suoi impegni e, in secondo piano, quasi senza dargli importanza, di un ciclo inaspettato di radioterapia.

“Sono scomparsa per un po’ perché è un periodo leggermente complicato, tra lavorare a due libri, combattere il cancro (sto facendo una radioterapia inaspettata dopo il mio ultimo controllo, ma ne parlerò poi ) insomma… le solite cose!”

ultimo aggiornamento: 11-10-2019

X