Muore Franco Leo, tetraplegico di Bellizzi che due settimane fa aveva corso alla maratona di New York con suo fratello.

Ha lasciato questa terra solo dopo aver coronato il sogno di percorrere la maratona di New York al fianco del fratello Dario, che l’ha sempre accompagnato ovunque. Insieme hanno vissuto momenti difficili ma anche emozionanti, tra sfide ed allenamenti proiettati a correre lungo quella strada tanto ambita. A 53, muore Franco Leo, lasciando un vuoto nel cuore di tutti.

lutto
lutto

Muore Franco Leo a Bellizzi (Salerno), il tetraplegico di 53 anni che solo due settimane fa aveva corso alla maratona a New York. Se n’è andato solo dopo aver coronato il sogno della sua vita: aveva percorso i 42 km e 195 metri spinto in carrozzella da suo fratello Dario, con il quale ha condiviso anni di allenamenti, con determinazione e tenacia.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il messaggio del fratello

Franco era affetto da tetraparesi spastica fin dalla nascita, ma questo non lo ha mai fermato dall’inseguire i suoi sogni. E’ stato proprio suo fratello ad annunciare la sua scomparsa sui social: “Te ne sei andato così, in una sera di pioggia. E come avviene proprio nei giorni di pioggia, ci lasci sgomenti, infreddoliti, tristi. Ciò che mi rende sereno è che il cielo ha voluto regalarti, pochi giorni prima della tua fine, il tuo sogno tanto atteso”.

Poi continua dicendo: “Non trovo parole per descrivere il vuoto che lasci in ognuno di noi, ma, mi permetto, il vuoto in me è immenso perché in questi ultimi due anni siamo stati più uniti che mai: tu la mente, io le tue gambe. I nostri allenamenti, i piccoli viaggi per poter partecipare alle varie maratone, le risate, le interviste, le fotografie”.

Immaginando le lacrime dagli occhi e l’amaro in bocca, conclude Dario: “Fratello mio, te ne sei andato felice di aver trascorso dei giorni meravigliosi. Hai lasciato in tutti noi la voglia di non arrendersi mai. Sarai sempre con me, mi guiderai e mi darai la forza di portare avanti il sogno attivo di tanti altri ragazzi che hanno preso ispirazione dalla tua testa dura. Ti voglio bene Franco”.

Anche il gruppo Facebook ‘Un giorno all’improvviso’ ricorda Franco con affetto, inviando le condoglianze a tutti i suoi cari che hanno vissuto la sua perdita. Ricorda il giorno più bello da lui vissuto, con un “Il nostro amico Francesco Leo ci ha lasciato, grande tifoso del Napoli, pochi giorni fa ha partecipato alla maratona di New York sulla sua carrozzina spinta dal fratello Dario Leo, era contentissimo”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 17-11-2022


Funerali di Luca Marengoni, il ragazzo morto sotto un tram

Ucraina, condanna per i filorussi che hanno abbattuto volo Mh17