Ecco come funziona la nuova Superlega: numero di squadre e streaming
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Ecco come funziona la nuova Superlega: numero di squadre e streaming

Pallone

Un nuovo sistema di competizione che promette di riscrivere le regole del calcio europeo, ecco come funziona la nuova Superlega.

La Superlega sta per subire una trasformazione radicale. A22 Sports, sostenuta dalla recente sentenza della Corte di Giustizia europea, ha annunciato un progetto rivoluzionario per il calcio europeo. La nuova Superlega abbandonerà il format esclusivo precedente in favore di un sistema aperto basato sul merito sportivo, comprendendo promozioni e retrocessioni. Questo cambiamento si inserisce nel contesto di una ristrutturazione che segue le proteste dei tifosi e le defezioni dei club fondatori nel 2021. La nuova formula prevede l’integrazione con i campionati nazionali e l’offerta di partite in streaming gratuito, una mossa senza precedenti nel mondo del calcio.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Pallone Serie A

La struttura della competizione: tre leghe, un’unica visione

  • Superlega maschile: una competizione a tre livelli: La Superlega sarà composta da 64 squadre divise in tre leghe: Star, Gold e Blue. La lega Star e la Gold ospiteranno 16 club ciascuna, divisi in due gruppi da otto, mentre la Blue conterà quattro gruppi da otto squadre, per un totale di 32 club. L’innovazione sta nell’assenza di un incremento di giorni di calendario rispetto alle attuali competizioni, garantendo così un equilibrio con i campionati nazionali.
  • Selezione dei club e Fair Play finanziario: I club partecipanti saranno selezionati in base a un indice di prestazioni trasparente e basato sul merito, con la possibile introduzione di regole di sostenibilità finanziaria per assicurare parità e giustizia economica tra le squadre.

Il regolamento della Superlega: un nuovo modo di competere

  • Fasi della competizione: settembre ad aprile: La Superlega si svilupperà da settembre ad aprile con partite di andata e ritorno tra squadre della stessa lega. Ogni squadra giocherà 14 partite, seguite dalle fasi finali per ogni lega, con quarti e semifinali in andata-ritorno e la finale in campo neutro.

Dinamiche di promozioni e retrocessioni: un sistema equilibrato

  • Mobilità tra le leghe Le ultime due squadre della lega Star retrocederanno in Gold, mentre le prime due della Gold saliranno in Star. Analogamente, ci sarà un movimento tra le leghe Gold e Blue, garantendo così un dinamismo e un’equità sportiva.
  • Rinnovamento annuale della Lega Blue Ogni anno, 20 squadre della lega Blue lasceranno la competizione, rimpiazzate da nuove squadre basate sui risultati nei campionati nazionali, assicurando un costante flusso di nuovi talenti e squadre.

Finanziamenti e diritti TV

  • Ricavi e solidarietà I ricavi nei primi tre anni saranno garantiti per un importo superiore rispetto al ciclo attuale, con un significativo 8% destinato a pagamenti di solidarietà.
  • Diritti TV e streaming A22 Sports lancia una piattaforma di streaming innovativa per la Superlega, consentendo ai tifosi di vedere tutte le partite gratuitamente. Questo modello sarà sostenuto da pubblicità, abbonamenti premium, partnership di distribuzione, e altre fonti di entrate.

In conclusione, la nuova Superlega promette di essere un catalizzatore di cambiamenti significativi nel panorama calcistico europeo, offrendo un equilibrio tra competizione, merito sportivo e accessibilità per i tifosi.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2023 17:43

Juventus affondo per Tiago Djalò: Allegri vuole subito il centrale, i dettagli

nl pixel