Milan, per l’esterno ritorna il nome di El Ghazi. Krychowiak occasione in mediana?

Il mercato dei rossoneri non è ancora concluso. Mirabelli cerca un esterno d’attacco e El Ghazi potrebbe essere l’occasione low-cost. A centrocampo, possibile virata per il polacco in uscita dal Psg.

Il Milan, con l’imminente acquisto di Kalinic, arriverà a undici volti nuovi rispetto alla scorsa stagione. Eppure, Fassone e Mirabelli sono ancora al lavoro per completare la rosa da mettere a disposizione di Montella. Al primo posto sul taccuino dei dirigenti rossoneri c’è sempre la ricerca dell’esterno d’attacco (a cui si lega il destino di Niang): nelle ultime ore è tornato forte il nome di Keita Balde della Lazio ma il senegalese pare voglia andare alla Juventus. Ecco allora che secondo Tuttosport in via Aldo Rossi sono al vaglio di profili alternativi.

El Ghazi, vecchio pupillo

Se per Keita, eventualmente la trattativa decollasse, ci vorrebbero circa 30 milioni per convincere Lotito, per Anwar El Ghazi basterebbe una cifra molto contenuta. Il 22enne in forza al Lille, infatti, era stato a lungo seguito dal Milan ai tempi in cui il classe ’95 militava nell’Ajax. Poi, a gennaio, l’approdo in Ligue 1 per 7 milioni. Il Nazionale olandese di origini marocchine ha iniziato bene la nuova stagione, realizzando un gol in campionato. El Ghazi è gestito da Jorge Mendes, il quale potrebbe favorire la trattativa con il Milan. Il talento sarebbe più di un’alternativa nei ruoli di esterno d’attacco.

Occasione polacca?

Anche a centrocampo il Milan è alla ricerca di un elemento che completi la mediana. La pista Renato Sanches è alquanto raffreddata e allora tra le occasioni di mercato ce n’è una direttamente da Parigi: si tratta di Grzegorz Krychowiak, centromediano della Nazionale polacca. L’ex Siviglia è approdato un anno fa al Psg per oltre 30 milioni ma sembra ormai fuori dal progetto tecnico di Emery. Sulla base del prestito i rossoneri potrebbero farlo sbarcare a Milano.

ultimo aggiornamento: 20-08-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X