Matteo Bassetti futuro candidato al ministero della Salute? “Se me lo si proponesse, ne sarei onorato, lusingato e a disposizione”.

Le parole di Bassetti al riguardo: “Sarei a disposizione per dare una mano come tecnico. Poi, in che ruolo, evidentemente non spetta a me dirlo”. Questa la dichiarazione dell’infettivologo, per Adnkronos Salute. Bassetti è direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, attenzionato in queste ore come ‘virostar’, desiderata da più parti politiche in vista delle elezioni 2022, in programma il 25 settembre.

Questo rappresenta un punto però, sul quale il medico preferisce bypassare: “Io la mia disponibilità la do, ovviamente come tecnico, all’interno del ministero della Salute, che è una macchina che credo di conoscere. Dopo di che, tutto il resto sono ‘rumors’ che in qualche modo credo facciano parte del momento”, riferendosi quindi all’articolata dialettica in seno alla campagna elettorale in corso.

Matteo Bassetti
Matteo Bassetti

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il pensiero di Bassetti

“Amo il mio lavoro e penso di conoscere abbastanza la materia della sanità, essendomi laureato più di 25 anni fa, lavorando nel Servizio sanitario nazionale da oltre 20 anni, essendo direttore di una Struttura operativa complessa di un ospedale dal 2011 e facendo il professore universitario. Dunque, credo di conoscere abbastanza l’ambiente sanitario. Dopo di che, ho detto e lo ribadisco, che in questi anni al fianco del presidente della Liguria Giovanni Toti, ho dato una mano per quanto riguarda la politica sanitaria in ambito Covid”.

Bassetti è convinto che al Ministero della Salute, tuttora “ci sia molto da fare: penso che la riforma della sanità, così com’è stata strutturata, abbia bisogno di un profondo restyling, e credo che ci sia molto da fare su più fronti: la campagna vaccinale per Covid, la campagna vaccinale per il vaiolo delle scimmie, la necessità di un nuovo modo di gestire Covid nel prossimo autunno”, mirante ad una “convivenza” con il virus che impone di “cambiare le regole”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-08-2022


Sulle Alpi, temperature in grande aumento rispetto alla media mondiale

Congedo paternità e maternità: i cambiamenti dal 13 agosto