“Ribadiamo che saremo garantiti, senza ambiguità, dalla coalizione italiana e dal sostegno all’eroica battaglia del popolo ucraino”.

“Posso dire che un’Italia guidata da Fratelli d’Italia e dal centrodestra, sarà una Italia affidabile sui tavoli internazionali”. Parola della presidente di FdI, Giorgia Meloni, all’indirizzo della Direzione nazionale del suo partito, alla luce delle prossime elezioni.

Giorgia Meloni poi continua: “Vogliamo difendere gli interessi nazionali e porre in Europa i temi su cui la strategia è stata sbagliata. E dobbiamo essere chiarissimi sulla guerra. Da opposizione, abbiamo chiesto al governo di fare ciò che era necessario, perché l’Italia non fosse l’anello debole dell’Occidente, mostrandosi fiera e leale e allontanando lo stereotipo della nazione spaghetti e mandolino, tanto cara ai detrattori”. Questo l’intervento completo di Giorgia Meloni alla Direzione del partito.

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole di Giorgia Meloni

Ma la Meloni non si ferma, rincarando la dose: “Agli alleati abbiamo ribadito che per avere un governo forte e duraturo, è necessaria una alleanza solida. Si vince e si perde insieme. Sono contenta che alla fine abbia prevalso per tutti il buonsenso. E mi diverte vedere oggi la profonda delusione della sinistra, di fronte alla capacità del centrodestra di trovare immediatamente la sintesi e dimostrarsi unito e compatto”.

Giorgia poi epiloga: “Letta ha detto che l’Italia dovrà scegliere tra lui e noi. E’ vero: noi vogliamo un ritorno del bipolarismo e questo confronto non ci spaventa. Quando la storia chiama bisogna rispondere e noi non ci siamo mai tirati indietro. Tanto meno lo faremmo adesso”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 28-07-2022


Conte. Soluzione su doppio mandato

Mara Carfagna sceglie Calenda