Elezioni Amministrative 2021, le informazioni utili: come e quando si vota e chi sono i candidati in corsa nelle principali città e i risultati.

Chiuse i seggi delle elezioni amministrative del 3 e del 4 ottobre 2021 con gli italiani al voto in oltre 1.100 comuni Al voto anche le città di Roma, Milano, Napoli, Bologna e Torino.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Amministrative 2021, i risultati

Di seguito i risultati delle elezioni amministrative 2021. A Milano confermato Beppe Sala, Napoli e Bologna spazio a Manfredi e Lepore.

Milano: Beppe Sala
Napoli: Gaetano Manfredi
Bologna: Matteo Lepore

Roma: ballottaggio tra Enrico Michetti (30,2%) e Roberto Gualtieri (27%)

Torino: ballottaggio tra Stefano Lo Russo (43,5%) e Paolo Damilano (38,9%)

Per tutti i risultati consultare il sito del Viminale alla sezione dedicata.

Giuseppe Sala
Giuseppe Sala

Elezioni Amministrative 2021, gli exit poll e le proiezioni

In base alle prime proiezioni di SWG, arrivati intorno alle ore 16.00, Sala è in netto vantaggio a Milano, a Bologna Lepore è in vantaggio sull’avversario di Centrodestra. A Torino Lorusso è in vantaggio su Damilano. A Trieste è in vantaggio il sindaco uscente, a Napoli Manfredi è in netto vantaggio sull’avversario del Centrodestra. A Roma testa a testa tra Raggi, Michetti e Gualtieri.

A Trieste la prima proiezione completa (circa il 10%) di SWG per La 7 vede il Centrodestra in vantaggio. A Milano Sala è in netto vantaggio sull’avversario del Centrodestra. A Napoli Manfredi si attesta intorno al 60%. A Bologna netto vantaggio di Lepore e per quanto riguarda Roma la prima proiezione vede Michetti in vantaggio, Gualtieri secondo con tre punti di vantaggio su Virginia Raggi. A Torino il candidato del Centrosinistra è in lieve vantaggio su Damilano, candidato del Centrodestra.

In Calabria vittoria netta per Occhiuto, candidato del Centrodestra.

La proiezione del Consorzio Opinio al 12% delle schede scrutinate regala questa fotografia:

Roma: Enrico Michetti 30,3; Roberto Gualtieri 27,4; Virginia Raggi 18,9; Carlo Calenda 18,6.
Bologna: Matteo Lepore 58,50; Fabio Battistini 31,30.
Milano: Beppe Sala 57,4%, Luca Bernardo 31,6%, Layla Pavone 3,1%, Gianluigi Paragone 3,1%
Torino: Stefano Lorusso 43,5%; Paolo Damilano 38,6; Valentina Sganga.

Sono arrivate intorno alle ore 18.30 le terze proiezioni di Opinio:

Milano: Beppe Sala 57,4; Luca Bernardo 32,1; Layla Pavone 3; Gianluigi Paragone 3.
Napoli: Gaetano Manfredi 62,9; Catello Maresca 22,2; Antonio Bassolino 8,3; Alessandra Clemente 5,3.
Trieste: Roberto Dipiazza 46,8; Francesco Russo 30; Riccardo Laterza 9,3.
Torino: Stefano Lo Russo 44,2, Paolo Damilano 38,3, Valentina Sganga 8,7.
Roma: Enrico Michetti 30.6; Roberto Gualtieri 26.9; Virginia Raggi 19,6%; Carlo Calenda 19,6.
Bologna: Matteo Lepore 60,10; Fabio Battistini 30,70.

Sono arrivate intorno alle ore 20:10 le quarte proiezioni di Opinio:

Milano: Beppe Sala 57,4%; Luca Bernardo 33%; Layla Pavone 2,7%; Gianluigi Paragone 2,7%.
Napoli: Gaetano Manfredi 61,8%; Catello Maresca 22,3%; Antonio Bassolino 8,8%; Alessandra Clemente 5,7%.
Trieste: Roberto Dipiazza 46,5%; Francesco Russo 32%; Riccardo Laterza 8,3%; Ugo Rossi 4,6%
Torino: Stefano Lo Russo 44,1%, Paolo Damilano 38,4%, Valentina Sganga 9%; D’Orsi 2,5%
Roma: Enrico Michetti 30,8%; Roberto Gualtieri 28,2%; Virginia Raggi 19,1%; Carlo Calenda 18%
Bologna: Matteo Lepore 61,8%; Fabio Battistini 30%; Marta Collot 2,1%; Sermenghi 2%

I dati confermano quindi il distacco tra Gualtieri e Virginia Raggi nel testa a testa a Roma per la seconda posizione.

Virginia Raggi
Virginia Raggi

I primi exit poll pubblicati da Opinio hanno confermato le aspettative della vigilia. Milano, Bologna e Napoli sono le città dove si va verso una vittoria della sinistra con Sala, Lepore e Manfredi sopra il 50%. A Roma è quasi certo il ballottaggio. In bilico anche Torino: nel capoluogo piemontese Lo Russo (Pd) è tra il 44%-48%.

Di seguito gli exit poll alle ore 15, quindi alla chiusura dei seggi:

Roma: Michetti 27%-31%, Gualtieri 26,5%-30,5%, Calenda 16,5%-20,5% e Raggi 16,5%-20,5%

Milano: Sala 54%-58%, Bernardo 32%-36%, Paragone 2%-4%, Bernardo 2%-4%

Napoli: Manfredi 57%-61%, Maresca 19%-23%, Bassolino 9%-13%, Clemente 5,5%-7,5%

Torino: Lo Russo 44%-48%, Damilano 36,5%-40,5%, Sganga 7%-9%, D’Orsi 1,5%-3,5%

Bologna: Lepore 61%-65%, Battisiti 26,5%-30,5%, Collot 2%-4%, Palumbo 1%-3%

Regione Calabria: Occhiuto 46,5%-50,5%, Bruni 24%-28%, De Magistris 21%-25%, Oliverio 1,5%-3,5%

Elezioni Amministrative 2021, i dati sull’affluenza

I primi dati sono quelle delle ore 12.00 del 3 ottobre: a Torino si è recato alle urne il 9,6% degli aventi diritto. A Milano l’affluenza si attesta intorno all’11%. A Roma alle 12 l’affluenza e al 12,8%, a Bologna al 12,7 e a Napoli al 10,1%.

Alle 19 l’affluenza si conferma più bassa rispetto alle precedenti elezioni. A votare è andato il 33,18% degli aventi diritto (il dato precedente era superiore al 45,64%). Questo nei dettagli: in Calabria il 22,66%, Torino 31,18%, Bologna 30,11%, Roma 30,13%, Napoli 27,63%, Milano 31,96%.

Alle 23 l’affluenza è intorno al 41% (l’ultima volta era 61,49%). In Calabria è andato a votare quasi il 31% degli aventi diritto al voto. Questi tutti gli altri dati: Napoli 37,07%, Roma 37,64%, Bologna 36,16%, Milano 38,68%, Torino 38,24%.

Amministrative 2021, quando si vota: la data e gli orari

Si vota il 3 e il 4 ottobre 2021, l’eventuale ballottaggio si svolgerà il 17 e il 18 ottobre. In Sicilia e in Sardegna si vota il 10 e l’11 ottobre e il ballottaggio è fissato per il 24 e il 25 ottobre.

Il 3 ottobre si vota dalle 7 alle 23, mentre il 4 si vota dalle 7 alle 15.00.

Come si vota

Come di consueto la RAI ha illustrato in uno spot le regole e le istruzioni per il voto. L’elettore dovrà recarsi al seggio con la tessera elettorale e con un documento di identità valido.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito della RAI alla sezione dedicata.

Elezioni Bologna 2021, i candidati

Matteo Lepore, coalizione di Centrosinistra

Fabio Battistini, coalizione di Centrodestra.

Stefano Sermenghi, lista civica di centro Bologna Forum Civico, Bfc.

Dora Palumbo, Sinistra unita per Bologna.

Marta Collot, Potere al Popolo.

Andrea Tosatto, Movimento 3 V – Libertà e Verità.

Luca Labanti, Movimento 24 Agosto – Equità territoriale.

Federico Bacchiocchi, Partito comunista dei Lavoratori.

Amministrative Milano 2021, i candidati alle elezioni

Beppe Sala, appoggiato da otto liste: Partito democratico, Volt, Lista Beppe Sala sindaco, Milano Radicale, Riformisti lavoriamo per Milano, Milano in salute, Europa verde, Milano unita.

Luca Bernardo, centrodestra.

Layla Pavone, Movimento 5 Stelle.

Giorgio Goggi, Socialisti di Milano e Milano Liberale.

Gianluigi Paragone, ItalExit.

Mauro Festa, Partito gay.

Bryant Biavaschi, Milano inizia qui.

Bianca Tedone, Potere al Popolo.

Gabriele Mariani, Milano in Comune e Civica ambientalista.

Marco Muggiani, Partito comunista italiano.

Alessandro Pascale, Partito comunista.

Natale Azzaretto, Partito comunista dei lavoratori.

Teodosio De Bonis, Movimento 3 V – Verità Libertà Azione.

Elezioni amministrative a Roma: i candidati

Virginia Raggi, M5s, Civica per Virginia Raggi, Roma ecologista, Sportivi per Roma, Roma decide, Con le donne per Roma.

Roberto Gualtieri, coalizione di centrosinistra.

Enrico Michetti, centrodestra.

Carlo Calenda, Azione.

Rosario Trefiletti, Italia dei Valori.

Gilberto Trombetta, Vox e Italexit.

Monica Lozzi, 49 anni, Revoluzione civica.

Micaela Quintavalle, Partito Comunista.

Fabiola Cenciotti, Popolo della famiglia.

Margherita Corrado, lista Attiva Roma.

Paolo Berdini, lista Roma ti riguarda.

Andrea Bernaudo, lista Liberisti italiani.

Elisabetta Canitano, lista Potere al Popolo.

Sergio Iacomoni, Lista Nerone.

Gian Luca Gismondi, MIS – Movimento Idea Sociale.

Luca Teodori, lista Movimento 3V.

Fabrizio Marrazzo, lista Partito Gay Lgbt+.

Cristina Cirillo, Partito Comunista Italiano.

Paolo Oronzo Magli, lista Movimento Libertas.

Francesco Grisolia, lista Sinistra Rivoluzionaria.

Giuseppe Cirillo, lista Partito delle buone maniere.

Virginia Raggi
Virginia Raggi

Elezioni Torino 2021, i candidati

Paolo Damilano, sostenuto dalla coalizione di centrodestra e dalle liste: Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Torino bellissima, Progresso Torino, il Popolo della Famiglia, Sì Tav Sì lavoro.

Stefano Lo Russo, coalizione del centrosinistra.

Valentina Sganga, Movimento 5 Stelle e Europa Verde.

Angelo D’Orsi, sostenuto dalle liste Potere al Popolo, Partito Comunista Italiano, Sinistra in Comune.

Giusi Greta Di Cristina, Partito comunista e Torino Città Futura.

Davide Betti Balducci, Partito Gay e Partito Animalista italiano.

Emilio Mazza, lista Torino capitale d’Europa-Basta Isee.

Ugo Mattei, lista Futura Torino.

Ivano Verra, Italexit e Noi Cittadini.

Roberto Salerno, Mat-Movimento ambientalista torinese.

Massimo Chiesi, Partito comunista dei lavoratori.

Lorenzo Varaldo, lista Divieto di licenziare.

Paolo Alonge, Movimento 3V.

Elezioni a Napoli: i candidati

Gaetano Manfredi, centrosinistra-M5s sostenuto dalle liste: Partito democratico, Movimento 5 stelle, Per le Persone e Comunità, Adesso Napoli, Azzurri per Napoli, Europa Verde, Centro Democratico, Manfredi sindaco, Moderati, Repubblicani democratici, Napoli libera, Napoli solidale, Noi campani per la città.

Catello Maresca, centrodestra. Sostenuto dalle liste Fratelli d’Italia, Forza Italia, Cambiamo!, Essere Napoli, Napoli Capitale, Partito liberale europeo, Rinascimento partenopeo.

Antonio Bassolino, candidato indipendente.

Matteo Brambilla, lista Napoli in movimento.

Alessandra Clemente, liste Alessandra Clemente sindaco, Napoli 2030, Potere al Popolo.

Rossella Solombrino, lista Movimento 24 agosto per l’equità territoriale.

Giovanni Moscarella, lista 3 V Verità e libertà.

ultimo aggiornamento: 04-10-2021


Elezioni Amministrative 2021, in calo l’affluenza. Record negativo a Milano e Torino

A Roma si decide tutto al ballottaggio. Gualtieri: “Mi aspetto che Calenda mi sostenga”. Raggi: “Non darò indicazioni”