Elezioni Europee 2024, Schlein confessa: "Mi candido per dare un impulso"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Elezioni Europee 2024, Schlein confessa: “Mi candido per dare un impulso”

Elly Schlein

Elly Schlein si candida alle prossime elezioni europee con l’obiettivo di rinnovare il Partito Democratico e sfidare le politiche attuali.

Durante la recente riunione della Direzione del Partito Democratico (PD), è stato il momento clou per la segretaria Elly Schlein di annunciare il suo ingresso in gara per le imminenti elezioni europee del 8 e 9 giugno. Schlein, con fervore e dedizione, ha dichiarato: “Sono pronta a contribuire con uno spirito di servizio, mi candido per dare un impulso significativo a questa meravigliosa squadra e per portare avanti un progetto di cambiamento sia per il PD che per l’Italia” Secondo quanto riportato da Sky Tg24. La Schlein sarà in testa alla lista nel Centro e nelle Isole, posizionandosi come una figura centrale nella strategia elettorale del partito.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Elly Schlein
Elly Schlein

La composizione delle liste

Il PD presenta una formazione variegata e qualificata, sperando nella completa elezione dei suoi candidati. Tra gli altri nominati spicca Stefano Bonaccini, attuale governatore dell’Emilia-Romagna e presidente del partito, che guiderà la lista nel Nord Est. Questa candidatura potrebbe comportare la sua anticipata uscita dalla guida regionale, un passo che Bonaccini ha ponderato profondamente: “È stata una riflessione lunga, ma credo fermamente in questo nuovo inizio. C’è ancora molto da fare insieme“, ha affermato nel suo recente videomessaggio.

Nel Sud, il PD punta su Lucia Annunziata come capolista, mentre nel Nord Ovest, Cecilia Strada è pronta a prendere le redini della campagna elettorale. Questa scelta di candidati dimostra l’intenzione del PD di rafforzare la sua presenza e influenza in tutte le aree del paese, con una particolare attenzione alle questioni che dominano l’attuale scenario politico italiano.

Schlein scende in campo

Nel suo ruolo di segretaria e candidata, Schlein si impegna non solo nella campagna elettorale ma anche nel confronto quotidiano nel Parlamento, in particolare contro le politiche della premier Giorgia Meloni, che ha definito “scelte scellerate per l’Italia“. La strategia del PD mira a un rinnovamento radicale e a un impegno più forte all’interno delle istituzioni europee, sottolineando l’importanza di una politica che ascolti davvero le necessità dei cittadini e che promuova un futuro più equo e inclusivo per tutti.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2024 17:23

Provocazione missili diretti al Colosseo, Tajani: “Non escludo di chiamare il ministro iraniano”

nl pixel