Elezioni europee, Matteo Salvini risponde a Di Maio: Questa gente che cerca i nazisti e i marziani…. i ministri sono pagati per lavorare.

Non si placa il confronto tra i vicepremier, con Matteo Salvini che ha voluto rispondere a Di Maio, il quale si era detto preoccupato del fatto che la Lega sia al fianco di partiti che negano l’Olocausto in vista delle prossime Elezioni europee.

Io lavoro, io rispondo col lavoro, con i fatti. Questa gente che cerca fascisti, comunisti, nazisti , marziani venusiani… i ministri sono pagati per lavorare. Io sono pagato per mantenere ordine pubblico e sicurezza“, ha dichiarato Salvini liquidando di fatto Di Maio e le sue preoccupazioni sulle alleanze della Lega.

Migranti e grandi opere, Salvini: Se invece di polemizzare si lavorasse di più l’Italia sarebbe un posto migliore

Salvini ha poi parlato della questione migranti commentando il caso della nave dell’Ong Mediterranea che ha lasciato le acque territoriali italiane facendo rotta verso Malta.

Anche in queste ore una nave ong che stava arrivando in Italia ha cambiato indirizzo e sta andando da un’altra parte. Vuol dire che l’Italia difende i suoi confini. Mi piacerebbe che tutti i ministri avessero la stessa concretezza sbloccando cantieri, facendo ripartire opere pubbliche. Se invece di polemizzare si lavorasse di più, si sbloccassero i cantieri fermi, l’Italia sarebbe un paese migliore“.

Matteo Salvini
Roma 05/07/2018 – il Ministro degli Interni incontra il vice presidente del Consiglio Presidenziale della Libia / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Matteo Salvini

Di Maio: redo di stare dicendo una cosa giusta, che riguarda non solo me ma i nostri figli

Arriva in pochi minuti la risposta di Luigi Di Maio che ha voluto ribadire e sottolineare le sue remore per gli interlocutori della Lega.

“Quando dico che è preoccupante che la Lega si allei con chi lascia il Parlamento quando si commemora la Shoah credo di stare dicendo una cosa giusta, che riguarda non solo me ma i nostri figli”.

ultimo aggiornamento: 07-04-2019


Pd, è (già) scontro tra Zingaretti e i renziani

Alan Kurdi, esposto di Mediterannea contro il Governo