Elezioni in Portogallo, Antonio Costa verso la conferma del ruolo di premier. Battuto l’ex sindaco di Porto Rui Rio.

ROMA – Le elezioni in Portogallo si concludono con la conferma di Antonio Costa nel ruolo di premier. Come anticipato da La Repubblica, per il primo ministro le elezioni si concludono con un trionfo. I socialisti di Costa ottengono infatti la maggioranza assoluta e si presentano come i grandi protagonisti della scena politica. Da segnalare anche la crescita dell’estrema destra, anche se i numeri continuano ad essere molto bassi per poter ambire ad un ruolo da protagonista in Portogallo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Antonio Costa il nuovo premier del Portogallo

Antonio Costa si prepara ad una nuova avventura come premier del Portogallo. La sua esperienza precedente si è interrotta dopo soli due anni per il no alla legge di bilancio presentata dallo stesso primo ministro. Da qui la decisione del presidente della Repubblica di sciogliere le Camere e indire nuove elezioni. Voto che non ha cambiato nulla visto che i cittadini hanno dato ragione ancora una volta ad Antonio Costa, che si gode il successo dei socialisti e torna al lavoro.

Lisbona Portogallo
Lisbona Portogallo

La nuova era del governo

La vittoria di Antonio Costa apre la strada ad una nuova era del governo. La speranza è sicuramente quella di poter arrivare alla fine della legislatura, ma il percorso è sicuramente ricco di ostacoli e capiremo già nelle prossime settimane il destino di questo esecutivo. Il nuovo primo ministro già da lunedì 31 gennaio inizierà a lavorare per arrivare ad una squadra molto solida per consentire di arrivare alla fine della legislatura.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-01-2022


La partita del Quirinale ‘spacca’ il Centrodestra e il M5s. Ripercussioni sul Governo?

I mercati premiano il Mattarella bis