Elezioni regionali 2020, la chiusura della campagna elettorale

Regionali, si chiude la campagna elettorale. Il Centrodestra: “Lunedì citofoneremo a Conte”

Si chiude la campagna elettorale delle prossime elezioni regionali. Il Centrodestra: “Pronti a chiedere il voto”. Il Pd: “Combattere l’odio di Salvini”.

ROMA – Si è chiusa la campagna elettorale delle prossime elezioni regionali. In Emilia Romagna il Centrodestra compatto con Giorgia Meloni che ‘provoca’ la sinistra e il M5s: “Si è parlato di citofoni. Ma se ci votate noi lunedì citofoneremo a Conte e gli chiederemo di fare gli scatoloni. Io, Salvini e Berlusconi siamo pronti ad andare al governo, se vinciamo chiederemo le elezioni“.

Gli fa eco anche il leader della Lega: “Questa è la risposta che porterò con me in tribunale se dovessi essere condannato. Dedico la piazza a Matteo Cattaneo, un ristoratore di 69 anni che doveva finire in galera per qualcuno e invece è giusto che stia a casa”. E Berlusconi aggiunge: “Le Sardine non cambiano nulla. Vinceremo perché siamo quelli di questa piazza“.

Bonaccini a Forlì

Stefano Bonaccini ha voluto chiudere la sua campagna elettorale senza la presenza dei ‘big’ del Pd. Il candidato della sinistra è stato protagonista al palazzetto dello Sport di Forlì. Le indiscrezioni parlano di circa cinquemila persone presenti. Una sfida che si conferma all’ultimo voto.

Stefano Bonaccini
Stefano Bonaccini (fonte foto: https://www.facebook.com/pg/stebonaccini)

Nicola Zingaretti in Calabria

Chiusura calabrese al fianco di Pippo Callipo per il segretario del Pd, Nicola Zingaretti. Il leader del Nazareno ha ribadito che “bisogna combattere l’odio che diffonde Salvini […]. A tutti coloro che non sono del Centrosinistra dico votate chi volete ma come presidente Callipo“.

Il governatore del Lazio si è detto “fiducioso” per queste elezioni anche se la vittoria in Calabria non sembra scontata, anzi il contrario. I sondaggi confermano il Centrodestra avanti con Jole Santelli che potrebbe vincere con almeno il 20% di vantaggio. E in caso di doppio successo della coalizione guidata dalla Lega il Governo potrebbe rischiare grosso.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 25-01-2020

X