Il Cagliari agguanta il pareggio nel finale di partita contro l’Empoli, a Pinamonti risponde Pavoletti nel finale di partita.

Altro scontro salvezza tra Empoli e Cagliari, partita che finisce in un pareggio molto più favorevole per i padroni di casa per questioni di classifica. La partita inizia con i tentativi di Joao Pedro e Marin che non sortiscono gli effetti sperati. Anche Parisi spaventa Cragno con un tiro da fuori.

Lovato ha un problema fisico, esce dalla contesa. Asllani con un doppio tentativo va vicino alla rete, ma il gioiellino dell’Empoli disputerà una grande partita. Bajrami trova il filtrante giusto per Pinamonti che di sinistro non sbaglia, vantaggio dei padroni di casa.

Il primo tempo finisce con due tentativi falliti di Bandinelli e dello stesso Pinamonti. Cagliari che non riesce a reagire nel finale della prima parte.

Serie A
Serie A

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Secondo tempo, la rimonta sarda

Il secondo tempo si apre con un Cagliari completamente rivisto sotto l’aspetto della determinazione. Entra Baselli che darà palleggio alla squadra. Marin ci riprova dal limite, ma trova la risponda di Vicario.

Joao Pedro e Bellanova vanno vicini al pareggio, ci prova anche Altare senza fortuna. Girandola di cambi, entra l’uomo che sarà decisivo: Leonardo Pavoletti.

A cinque minuti dalla fine, Pavoletti di destro da posizione ravvicinata trova il pareggio per la gioia di Mazzarri. Nel finale Pereiro sfiora la vittoria con un tiro da fuori aria di sinistro. Finisce in pareggio il match.

L’Empoli si avvicina alla salvezza mentre il Cagliari stenta ancora a decollare nei piani più tranquilli della classifica.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 13-02-2022


Genoa-Salernitana 1-1, cronaca: Bonazzoli risponde a Destro

Verona, Tudor: “Cinismo? No, qualità. Il mio futuro non conta”