Cosa significa che il virus diventa endemico? Il significato della parola endemia e gli scenari.

Analizzando la rapida diffusione della variante Omicron del Covid, molti esperti ipotizzano che il virus potrebbe presto diventare endemico. Una buona notizia. L’inizio della fase endemica infatti segna la fine della fase emergenziale. Ma per capire esattamente di cosa stiamo parlando dobbiamo partire dalle basi, dal significato di endemia.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il significato della parola endemia

Per capire il significato della parola endemia partiamo dalla definizione e ci affidiamo alla Treccani: “Costante permanenza, in un determinato territorio, di una malattia che tende a presentarsi sporadicamente o a piccoli focolai e con una incidenza relativamente uniforme“.

Coronavirus Covid
Coronavirus Covid

Cosa significa che il virus diventa endemico

Per una definizione più vicina al nostro campo di interesse, ossia il Covid, ci affidiamo invece all’Istituto Superiore di Sanità: “Una malattia si considera endemica quando l’agente responsabile è stabilmente presente e circola nella popolazione, manifestandosi con un numero di casi più o meno elevato ma uniformemente distribuito nel tempo“.

Di fatto la fase endemica è la fase della convivenza con il virus, ormai stabilmente presente nella comunità. Il virus dell’influenza, ad esempio, è endemico, così come è endemica la polmonite. Parliamo principalmente di virus stagionali. Si tratta quindi di una malattia che può essere anche moderatamente diffusa ma che nel corso del tempo non fa registrare picchi anomali di contagi, come succede invece durante la fase della pandemia.

Una delle differenze principali tra endemia e pandemia è quindi proprio la rapidità di diffusione del virus in un determinato periodo di tempo. In fase endemica, come visto, non ci sono picchi, mentre in fase epidemica i casi possono aumentare in maniera anche esponenziale in un arco di tempo anche breve.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 20-01-2022


Morto Sergio Lepri, fu direttore dell’Ansa

Terremoto in Calabria, scossa di magnitudo 4.3. Scuole evacuate, sospesa la circolazione ferroviaria