Con l’arrivo dell’estate 2020 ritorna la voglia di viaggiare, con il fatidico momento della scelta della meta per le vacanze.

Secondo una ricerca del Codacons, quest’anno saranno circa 30 milioni gli italiani a partire, con la previsione di passare in media 7 giorni in ferie. Tra le mete preferite ci sono la Grecia, l’Egitto e la Spagna, con Ibiza che si conferma tra le località più gettonate per questa stagione estiva.

Il mare rimane, infatti, la scelta più popolare per trascorrere almeno una settimana di relax, un momento fondamentale per recuperare le forze prima del ritorno al lavoro, approfittando dell’occasione per diminuire lo stress accumulato negli ultimi difficili mesi.

Ibiza è in grado di offrire un soggiorno adeguato, con un’offerta davvero ampia rivolta sia ai giovani che alle famiglie, con strutture attrezzate, locali per divertirsi fino a tarda notte e luoghi più riservati per chi desidera rilassarsi.

Come raggiungere Ibiza in modo efficiente e sicuro

Il modo migliore per raggiungere Ibiza è senza dubbio l’aereo, infatti bastano soltanto 2 ore per arrivare sull’isola dall’Italia, tuttavia bisogna fare i conti con alcune problematiche legate alla fase post Covid-19. Innanzitutto, i voli di linea sono soggetti ad alcune restrizioni, con le normative che cambiano costantemente.

Inoltre, bisogna considerare il rischio di assembramenti, un pericolo presente in tutte le fasi del viaggio, dal check-in in aeroporto al passaggio nei controllo di sicurezza, dall’imbarco al gate alla permanenza all’interno dell’aeromobile.

Proprio per queste ragioni, in questo momento di riapertura sono sempre di più le persone che scelgono di volare in privato per raggiungere le destinazioni delle loro vacanze estive: si opta per lo più per il noleggio di jet, un trend determinato dai numerosi vantaggi offerti da questa soluzione.

Infatti, oltre alla maggiore sicurezza garantita, si tratta di una soluzione particolarmente conveniente per gruppi di 4-8 persone, poiché è possibile ammortizzare le spese e aumentare il rapporto qualità-prezzo del collegamento aereo.

Inoltre, il volo privato consente di usufruire di orari flessibili, scegliendo il momento migliore e più comodo sia per la partenza sia per il rientro, evitando problemi di sincronizzazione del volo con il check-in in hotel o di compatibilità degli orari con le proprie esigenze.

Perché Ibiza riscuote tanto successo per le vacanze estive

Ritardo Aereo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/aeroporto-trasporti-donna-ragazza-2373727/

Ibiza è senz’altro l’isola più famosa delle Baleari, un luogo unico con le sue meravigliose spiagge da cartolina, l’animata vita notturna e un clima fresco e piacevole tutto l’anno. Nonostante la sua fama legata al divertimento, viste le rinomate discoteche presenti, Ibiza offre anche un patrimonio paesaggistico di grande pregio naturalistico, con alcune zone particolarmente suggestive, come per esempio Isla Bianca, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO.

Ovviamente, la parte principale dell’isola è la Vila, ovvero il centro storico di Ibiza, con l’area della Dalt Vila conosciuta come la città alta. Qui sono ancora presenti le antiche testimonianze delle numerose influenze culturali che hanno contribuito a rendere speciale questo posto, un connubio perfetto di architettura spagnola, strutture di eredità romana, splendide costruzioni rinascimentali, gallerie d’arte, chiese e musei.

Da visitare assolutamente sono alcuni luoghi simbolo come la Chiesa dell’Hospitalet, la Cattedrale di Ibiza, risalente al XIII secolo, e il vicino Castello con le sue sette torri. Inoltre, è possibile passeggiare per i vicoli stretti e tortuosi del centro, oppure ammirare la spettacolare vista che si gode dall’alto dell’intera isola. Non mancano anche le spiagge, tra cui le celebri Talamanca, Ses Figueretes e Platja d’en Bossa.

Oltre alla città di Ibiza, l’isola offre molte altre piccole cittadine da visitare, tutte localizzate a pochi minuti di distanza. Ad esempio, c’è la deliziosa località di Sant Antoni con le sue calette naturali, ideale per chi cerca relax e tranquillità, Sant Josep de Sa Talaia con le sue spiagge paradisiache, oppure Sant Joan de Labritja, dove è possibile trovare una delle zone naturali più belle e apprezzate dai turisti di tutto il mondo.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/aeroporto-trasporti-donna-ragazza-2373727/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione


Calendario Sport 2020: le nuove date per la ripartenza! Programma da giugno a dicembre

Mark Webber: tra la Rossa e Seb potrebbe chiudersi prima del termine della stagione