Comincia l’Europa League 2021/22! È il momento della seconda competizione europea per club: tante le sfide interessanti, con la sconfitta della Lazio a Istanbul e il pareggio del Napoli a Leicester. Sfide di fascino in giro per il Vecchio Continente!

Dopo la carrellata di sfide di Champions League di martedì e mercoledì, con la vittoria della Juventus in Svezia con il Malmoe, il pareggio dell’Atalanta in Spagna e le sconfitte delle milanesi, è tempo di Europa League. La seconda competizione europea per club è debutta con la sconfitta della Lazio e il pareggio degli azzurri rispettivamente a Istanbul contro il Galatasaray e a Leicester. Le due squadre sono state inserite in due gironi molto equilibrati e dove dovranno fare del proprio meglio considerando il pareggio tra Lokomotiv Mosca e Marsiglia in quello dei biancocelesti e la vittoria dei polacchi ieri in Spartak Mosca-Legia nel girone dei partenopei. Tante gare europee da seguire: spiccano Dinamo Zagarbia-West Ham, Betis Siviglia-Celtic e PSV-Real Sociedad. Scopriamo la serata di calcio europeo?

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Europa League, i risultati del 16 settembre: serata felice a metà per Lazio e Napoli! Il Celtic perde a Siviglia, pareggi per Francoforte-Fenerbahce e PSV-Real Sociedad

I MATH DELLE ORE 18.45

GRUPPO E

Galatasaray-Lazio 1-0

Lokomotiv-Marsiglia 1-1

GRUPPO F

Stella Rossa-Braga 2-1

Midtjylland-Ludogorets 1-1

GRUPPO G

Betis-Celtic 4-3

Leverkusen-Ferencvaros 2-1

GRUPPO H

Rapid Vienna-Genk 0-1

Dinamo Zagabria-West Ham 0-2

I MATCH DELLE ORE 21

GRUPPO A

Brondby-Sparta Praga 0-0

Rangers-Lione 0-2

GRUPPO B

Monaco-Sturm 1-0

PSV-Real Sociedad 2-2

GRUPPO C

Leicester City-Napoli 2-2

GRUPPO D

Olympiacos-Antwerp 2-1

Francoforte-Fenerbahce 1-1

Gruppo A: il Lione non ha problemi e vince in Scozia!

II Lione batte i Rangers a Glasgow grazie ai gol di Ekambi e all’autogol di Tavernier e si prende la vetta del girone in una competizione dove potrà dire la sua. Reti inviolate in Brondby-Sparta Praga per un pareggio a reti bianche che non serve a nessuno nel match d’esordio.

Gruppo B: il Monaco si prende la vetta! Pareggio spettacolo in Olanda

Diatta, su assist di Golovin, fa volare il Monaco in vetta al girone! In un gruppo molto equilibrato, vittoria fondamentale per i monegaschi, bravi a sfruttare il 2-2 spettacolo tra PSV e Real Sociedad con a segno vari talenti europei. A sbloccare la gara infatti è stato Mario Gotze, poi gli spagnolo sono tornati in gara con Januzaj e Isak prima del gol di Gakpo.

Gruppo C: il Napoli rimonta e pareggia a Leicester all’esordio in Europa League

Il Napoli pareggia per 2-2 al King Power Stadium! Gli azzurri rimontano il Leicester City grazie alla doppietta di Victor Osimhen nel secondo tempo dopo i gol di Perez e Barnes intervallati dal fuorigioco di Daka che aveva suggellato il match. Luciano Spalletti gongola e si porta a casa il primo punto a casa, restando imbattuto in gare ufficiali: azzurri dietro il Legia Varsavia in classifica che invece ieri ha vinto 1-0 contro lo Spartak Mosca fuoricasa.

Gruppo D: l’Olympiacos vince in casa! Pareggio nell’altro big match di giornata

I greci dell’Olympiacos battono 2-1 l’Antwerp di Radja Nainggolan nei minuti finali grazie al gol di Reabciuk dopo il pareggio di Samatta al 75′. Nei primi minuti, annullato un gol nel primo tempo a El Arabi, poi a segno a inizio ripresa. Pareggio invece tra le due big del girone: l’ex Atalanta Lammers segna su assist di Kostic, a lungo vicino alla Lazio, rispondendo alla rete di Ozil.

Gruppo E: la Lazio perde a Istanbul! Pareggio per il Marsiglia in Russia

La Lazio di Maurizio Sarri non comincia nel migliore dei modi la propria avventura di Europa League! I biancocelesti vengono colpiti ancora da un errore di uno dei propri uomini, ovvero Thomas Strakosha, autore di un autogol su un intervento svirgolato da Lazzari. Meglio il Galatasaray di Terim a più riprese, con Cicaldau molto attivo a più riprese che si avvicina al gol prima del clamoroso errore. Nel primo tempo Morutan aveva preso una traversa nel primo tempo. Ma per fortuna del club capitolino, il Marsiglia ha pareggiato in Russia contro la Lokomotiv Mosca: al rigore di Under, ha risposto nei minuti finali Anjorin con il gol che ha gelato i francesi.

Gruppo F: Dejan Stankovic ottiene la vittoria con la sua Stella Rossa

Esordio vincente per Dejan Stankovic con la Stella Rossa che ha vinto 2-1 in casa contro il Braga. I serbi trionfano grazie ai gol di Rodic e Katai che su rigore nei minuti finali ha risposto al gol di Galeno e si prendono la testa della classifica considerando il pareggio tra Midtylland e Ludogorets. Nonostante il gol dei padroni di casa dopo tre minuti con Isaksen, è giunto il pareggio degli ospiti con Despodov che ha suggellato la gara.

Gruppo G: esordio per il girone di ferro! Betis e Leverkusen primi

Match spettacolo in Spagna tra Betis e Celtic! 7 gol tra le due squadre con gli spagnolo che vincono 4-3 in rimonta dopo il 2-0 iniziale degli scozzesi grazie alle reti di Ajeti e Juranovic. I padroni di casa però si sono imposti grazie a Juanmi in gran spolvero, autore di una doppietta e dell’assist per Iglesis dopo il 1-2 di Miranda. Anche le Aspirine si impongono per 2-1 sul Ferencvaros che con Mmaee ha sbloccato la gara ma sono stati presto ripresi con Palacios e Wirtz dopo il fallo di mano di Vecsei che ha portato il VAR ad annullare il momentaneo vantaggio ungherese.

Gruppo H: il West Ham vince in Croazia! Il Rapid Vienna perde con il Genk

Gran vittoria del West Ham all’esordio europeo contro la Dinamo Zagabria per 2-0 grazie alle reti di del top scorer degli inglese, ovvero Antonio, e il bis di Rice. Il club belga vince in extremis grazie al centro di Onuachu dopo quello annullato nella prima frazione dello stesso centravanti. Inglesi e Genk avanti nel girone con tre punti a testa: ci sarà da divertirsi in un girone equilibrato.

ultimo aggiornamento: 16-09-2021


Champions League, sconfitte per Milan e Inter

Totocalcio, come si gioca e come si vince: le nuove regole