Europa League, Vincenzo Montella in conferenza stampa: “Siamo all’inizio ma le prossime quattro partite saranno importanti”

Europa League, le parole di Vincenzo Montella in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro lo Shkendija.

Queste le dichiarazioni del tecnico del Milan Vincenzo Montella in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Europa League contro lo Shkendija: “Il prossimo mini ciclo sarà importante anche se siamo solo all’inizio. Ci giochiamo l’Europa League e le prima di campionato, spero che la squadra non sbagli.La squadra sta crescendo molto fisicamente. Abbiamo nelle gambe degli allenamenti ottimi, sono soddisfatto di questa prima parte di stagione. Tutti stanno crescendo fisicamente e nella coesione del gruppo. Poi per gli attaccanti, soprattutto in A, ci vuole più tempo per studiare le difese e gli avversari, ma André Silva è di sicuro avvenire“.

Sulla difesa, uno dei punti di forza del Milan 2017/2018: “Non è sempre vero che le difese ti fanno vincere lo Scudetto. Se segni poco ma subisci poco, non vinci comunque. Conta l’armonia di squadra, saper attaccare in 11 e difendere in 11“.

Un commento poi sulla questione Bonucci, capitano del Milan nonostante il suo recentissimo approdo in rossonero dalla Juventus: “La scelta è stata indicata dalla società che voleva un nuovo acquisto capitano, e alla fine la scelta è ricaduta su Bonucci perchè incarna perfettamente il ruolo da capitano. Parla con tutti, coinvolge lo spogliatoio. Scelta ponderata ma facile“.

Il tecnico rossonero ha poi parlato degli assenti e degli intoccabili della sua rosa: “Mi dispiace molto non avere ancora a disposizione Biglia e Romagnoil. Alessio si sta allenando sempre in gruppo mentre Lucas smania per tornare a lavorare quotidianamente con noi. Sono due giocatori da cui passeranno le nostre fortune. Con Romagnoli, avremmo la possibilità di giocare a 3 perché è mancino e completerebbe il reparto con gli altri. Tempi di recupero? Non lo so, ma per Romagnoli vedremo bene nei prossimi giorni. Sostituto di Biglia? Montolivo e Locatelli possono giocare anche insieme, ma ancora non ho scelto chi scenderà in campo domani.
Ho stima totale per Suso. E può ancora crescere tanto in tutto, ha potenzialità che dovrebbero portarlo a segnare ed incidere di più. Può fare la seconda punta, il trequartista, l’esterno e, perché no, l’interno di centrocampo“.

Andre' Silva milan
Andre’ Silva

Vincenzo Montella: “Shkendija? Vengono da una serie importanti di vittorie”

Il tecnico ha poi analizzato il doppio confronto con lo Shkendija: “Non sono convinto che in Europa le partite si ipotechino all’andata. Tutto può succedere, anche risultati larghi”.

Vincenzo Montella ha poi parlato dell’attaccante che scenderà in campo, con il ballottaggio Silva-Cutrone che continua a infiammare la fantasia dei tifosi: “Cutrone è in uno stato di forma straordinario, ma deve saper centellinare le energie per le prossime partite. Sono orientato a mettere André Silva ma sono certo che avranno spazio entrambi nelle prossime gare, magari anche insieme“.

patrick cutrone milan
cutrone

Vincenzo Montella sul mercato del Milan

Inevitabile una parentesi sul mercato rossonero in relazione alle voci che vorrebbero ormai vicinissimo il trasferimento di Nikola Kalinic al Milan: “Mi piacerebbe risponderti ma cerco di non dare troppi indizi. Però posso dire che è un giocatore funzionale al nostro calcio, altruista e che sa muoversi in ogni situazione di gioco. Magari non un bomber puro ma mi è molto gradito“.

Sulla cessione di Bacca: “È un calciatore che ha dato un grosso contributo per portarci in Europa. Ma tutti ci aspettavamo qualcosa in più da lui, per me non è stata una grossa vittoria perchè non sono riuscito a sfruttarne tutte le capacità. Avevamo due visioni diverse di ciò che doveva fare l’attaccante in campo. Gli auguro il meglio, in bocca al lupo. Niang? Ha avuto un piccolo infortunio per qualche giorno. La società ed il ragazzo conoscono il mio pensiero, situazione in continua evoluzione“.

Su Sosa e Paletta: “Mi dispiace, al momento, non aver coinvolto Paletta e Sosa ma si stanno impegnando alla grande e io li ringrazio per questo. A mercato chiuso le cose possono cambiare, ma ad oggi sono fuori dal progetto per scelte di mercato“.

Milan Carlos Bacca

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-08-2017

Nicolò Olia

X