Ex Ilva, la lettera del premier Conte ai ministri dell'esecutivo

Ex Ilva, Conte scrive ai ministri: “Portiamo idee per Taranto”

Ex Ilva, la lettera di Conte ai ministri: “Reputo necessario definire un piano strategico che offra ristoro alla comunità ferita”.

ROMA – Ex Ilva, la lettera di Conte ai ministri. Il premier nelle scorse ore ha inviato una missiva a tutti i componenti del governo per chiedere collaborazione e portare nel prossimo Consiglio una soluzione che possa salvare non solo l’acciaieria ma anche i diversi posti di lavoro che sono stati messi a rischio dalla decisione di ArcelorMittal.

Il premier Conte chiede aiuto ai ministri

Subito dopo l’addio di ArcelorMittal Palazzo Chigi si è messo al lavoro per cercare di trovare la soluzione giusta che consenta all’ex Ilva di non chiudere. Il premier Conte si è detto disponibile anche a reinserire lo scudo penale per convincere la multinazionale franco-indiana a restare. Ma al momento non sembra essere confermato il vertice previsto per oggi (martedì 12 novembre n.d.r.) a Roma. Una fumata bianca che tarda ad arrivare con il presidente del Consiglio che ha chiesto aiuto ai suoi ministri in una lettera riportata da La Repubblica.

Giuseppe Conte
Fonte foto: https://www.facebook.com/Cameradeideputati/

La lettera

Di seguito il testo della lettera del premier Conte

Gentile Ministro,
durante la mia recente visita a Taranto, ho potuto constatare come la vicenda dello stabilimento industriale ex Ilva costituisca solo un aspetto, seppure di importante rilievo, di una più generale situazione emergenziale in cui versa la città.

Il rilancio dell’intera area necessita di un approccio globale e di lungo periodo. La politica deve assumersi la responsabilità di misurarsi con una sfida complessa, che coinvolge valori primari di rango costituzionale, quali il lavoro, la salute e l’ambiente, tutti meritevoli della massima tutela, senza che la difesa dell’uno possa sacrificare gli altri […].

A tal fine, in vista del prossimo Consiglio dei ministri di giovedì 14 novembre, Ti invito, nell’ambito delle competenze del Tuo Dicastero a elaborare e a presentare proposte, progetti e soluzioni normative […]. Al riguardo, Ti anticipo che il Ministro della difesa, onorevole Lorenzo Guerini, mi ha comunicato l’intenzione di promuovere un intervento organico per il rilancio dell’Arsenale. Paolo Pisano, invece, mi ha rappresentato la volontà di realizzare un processo di ampio respiro, affinché Taranto possa diventare la prima città interamente digitalizzata.

Confidando nella Tua collaborazione, Ti ringrazio fin d’ora per il contributo che potrai offrire alla definizione di un progetto che considero prioritario per l’azione di Governo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/pg/GiuseppeConte64

ultimo aggiornamento: 12-11-2019

X