F1, il pilota francese Gasly dell’Alpha Tauri ha rivelato cosa è successo ai suoi ultimi quindici giri, dolori assurdi.

Pierre Gasly non è stato per niente fortunato in quest’ultima gara di F1, nonostante è arrivato ottavo malgrado i dolori degli ultimi 15 giri. Colpito da un possibile attacco intestinale mentre che era alla guida della monoposto.

Queste le parole del pilota francese: “Gli ultimi 15 giri sono stati i più dolorosi della mia carriera. Non so cosa fosse successo al mio intestino, ma mi sentivo morire in macchina. Urlavo per il dolore. Ad ogni frenata ed in ogni curva a sinistra avevo la sensazione come di essere pugnalato. Non è stato affatto bello.”

Aggiunge: “Il dolore era localizzato principalmente sul lato destro. Adesso ho bisogno di sottopormi ad una visita medica. Alla fine ho solamente contato i giri che mancavano al termine della gara e sono felice di essere riuscito a tagliare il traguardo in ottava posizione.”

GP Formula 1
GP Formula 1

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il racconto del pilota

Il pilota dell’Alpha Tauri, Gasly a fine del GP dell’Arabia Saudita F1 è stato aiutato dai meccanici ad uscire dall’abitacolo perché il pilota era preda ai dolori e stanchezza.

Conclude così le sue dichiarazioni il francese: “I primi due weekend della stagione sono stati molto complicati dal punto di vista dell’affidabilità. I test erano andati bene ed eravamo davvero fiduciosi. In Bahrain non sono riuscito ad andare a punti, mentre a Jeddah è stato Yuki a non poter prendere parte né alle qualifiche né alla gara. È una situazione che fa male come team, ma sono fiducioso che riusciremo a trovare le soluzioni”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-03-2022


F1, Ferrari, Binotto: “Fa piacere far parte di questa battaglia”

Bonus benzina: cos’è, come funziona e come richiederlo